Utente 149XXX
salve,purtroppo ieri sera ho fatto la grande stupidaggine di pagare per amore.
per mia fortuna (grazie alle grandi paranoie fatte in precedenza riguardo alle malattie mortali ed ai suoi effetti) mi sono fatto praticare solo sesso orale naturalmente protetto.
le ho toccato i seni ed i glutei(durante l'atto ha tossito un paio di volte sul mio pene per via della gomma da masticare che aveva già prima del mio arrivo)e Dopo le eiaculazione ho rimosso il preservativo utilizzando le dita per arrotolarlo fino ad una certa altezza e poi l'ho rimosso utilizzando un fazzoletto.
Ho preferito tenerlo per poi ricontrollare a casa un eventuale rottura.
Ora le spiego la mia preoccupazione:
Ho chiesto subito alla donna se era periodica nel fare le analisi e lei cordialmente ,dopo avermi detto che senza il preservativo non faceva nulla, mi ha risposto che le effettuava ogni tre mesi per stare tranquilla, ma come bene si sà fidarsi è bene e non fidarsi è anche meglio.Lasciata alla sua postazione (mi scuso per la rozzaggine) sono ripartito di corsa preoccupato e terrorizzato e non volendo ho portato per qualche minuto la mano alla bocca, non inserendo però le dita all'interno di essa ma sinceramente ora non ne sono proprio convinto.
La mia domanda è: quali malattie infettive ( aids, gonorrea, candida, e tutte quelle possibili ) posso aver contratto mentre, durante e dopo l'atto e soprattutto quando ho portato la mano alla bocca e all'interno di essa.E' da ieri sera che ci penso e sinceramente non riesco a darmi pace ed ogni volta che salgo in macchina stò bene attento a non toccare nulla e appena mi fermo cerco subito un posto per lavarmi le mani.Non vorrei essere stato contagiato e soprattutto non vorrei contagiare la mia compagna di vita.Voglio farmi le analisi del sangue complete di tutto ed un chek up completo (già prenotate per la seconda settimana di marzo) ma non sò quali tempi occorrono perchè i virus agiscano così da poter risultare sulle analisi effettuate.Ho fatto un grande sbaglio lo sò, ma le chiedo umilmente di aiutarmi per stare più tranquillo e tornare alla mia vita stressata di sempre.
Aspetto con ansia la sua risposta ed in attesa
LA RINGRAZIO IN ANTICIPO PER IL SUO TEMPO ED IL SUO INTERESSE
CORDIALI SALUTI

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
io penso che, se le cose sono come le ha descritte, i rischi dovrebbero essere assai pochi per lei e quindi per la sua compagna.
Non mi pare, dal suo racconto, che ci sia stato nessun momento individuabile come rischioso, perchè lei non avrebbe toccato "a mani nude" i genitali della ragazza. IO starei tranquillo e cercherei, visto che i problemi di coscienza la soverchiano, di evitare in futuro.
Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 149XXX

Salve, grazie per aver risposto.
pensandoci bene effettivamente non ho toccato i genitali di questa persona. Quindi Lei dice che non c'è nessuna possibilità di contagio in nessun caso, nemmeno nel momento in cui la ragazza ha tossito e nel mio appoggiare le mani sulla bocca. Lei consiglia di fare qualche test?Quanto devo aspettare per farlo?Comunque sicuramente non ripeterò questo sbaglio in futuro.
Grazie per la disponibilità.