Utente 119XXX
salve stamattina utilizzando un taglierino mi sono tagliato al pollice provocandomi una ferita non molto profonda ma neanche superficiale tanto che il sangue si è fermato dopo circa 10 minuti dopo aver tamponato la ferita. Natualmente ho sciaquato il tutto con acqua fredda e mi sono recato al pronto soccorso dove non mi hanno messo punti ma una sola medicazione che in serata ho eliminato perchè sporca e dopo poco appena alzato il piccolo lembo di pelle di copertura il sangue ha continuato a fuoriuscire. ho di nuovo disinfettato e chiuso con garza sterile. la mia domanda è se fare o meno la gammaglobulina entro le 48 ore. il taglierino era stato appena tolto dallo scatola, non c'era terreno o altro ma credo polvere. la ferita (come detto a pronto soccorso) è media. Ho letto alcuni rischi legati a questo tipo di emoderivato e per tanto chiedo a voi gentilmente di darmi un consiglio se farla o meno.
grazie per il tempo dedicatomi.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

se non è vaccinato contro il tetano, le consiglio di vaccinarsi

l'immunoglobulina antitetanica avrebbero dovuto somministrargliela già al pronto soccorso come misura profilattica immediata.
Gli effetti collaterali delle Ig sono comunque rari (reazione allergica fino allo shock anafilattico, reazione cutanea locale, febbre; in teoria, essendo un emoderivato. non può essere esclusa al 100% la trasmissione di malattie infettive).
Il rischio di morte o di gravi complicanze associate alla malattia tetanica supera qualsiasi controindicazione.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it