Utente 162XXX
salve gentili dott. chiedo un consulto in quanto e'circa quattro mesi che vivo in uno stato d'ansia che mi portato a prendere la decisione di farmi seguire da uno psicologo.Ho avuto un rapporto nn protetto con persona della quale nn conosco lo stato sierologigico dopodiche' mi sono fatto coraggio e ho eseguito i seguenti test hiv 1-2 ab con metodo chemiluminescenza uno a distanza di un mese e mezzo l'altro a 74 giorni e l'ultimo a 90 esatti tutti con esito negativo per fortuna dopo quel rapporto nn ho avuto piu' rapporti volevo quindi chiedere che grado di attendibilita' ha l'ultimo test eseguito?potrei ancora sieroconvertire?ritenete opportuno ripertene uno a 100 giorni con altri metodi piu' specifici ,in definitiva posso stare tranquillo e tirare un sospiro...grazie infinitamente salve

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

il test a un mese e mezzo aveva una sicurezza del 97% circa; il 100% è stato raggiunto dal test fatto a 90 giorni.
Ha fatto 3 tests, negativi; può tirare non uno ma tre sospiri di sollievo!

Attento per il futuro: sempre rapporti protetti.

Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

modalità trasmissione HIV
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58099

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it