Utente 895XXX
Nel febbraio del 2008 mi è stata riscontrata la mononucleosi. Da quel momento nel 2008 ho preso 6 volte la febbre, sempre intorno ai 39 gradi, con picchi di 40, sempre per tre giorni dopo la somministrazione dell'antibiotico (otreon 200), sempre con un gran mal di gola e le tonsille gonfiate. Precedentemente mi venne diagnosticato una escherichia coli, che dovrei aver superato, anche se ogni tanto piccole macchiatte bianche ricompaiono sul pene. Nel 2010 invece, un fatto decisamente strano. Mi prende la febbre ma in maniera costante con un intervallo di 60 giorni; tanto che ho preso la febbre nalla fine di gennaio, di marzo, di maggio, e di luglio. Sempre stesso modo. La febbre da un momento all'altro sale subito a 39. Gli unici sintomi sono mal di gola (all'altezza delle tonsille, che risultano goinfie, una delle due solitamente) ed a volte inappetenza. Sempre a luglio, la prima volta sotto sforzo, la seconda volta no a distanza di dieci giorni, a pulire dopo aver fatto le feci ho visto un pò di sangue uscire dal sedere. Che possa essere tutto legato? Da quale tipo di specialista dovrei andare?

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

è difficile rispondere alla sua richiesta di interpretare questa sua strana febbre che interviene ogni due mesi, senza avere in visione il suo quadro clinico complessivo (in pratica, una visita medica completa) e tutti gli eventuali esami a cui si è sottoposto.
Si è consultato con il suo medico curante?

Le consiglio di rivolgersi personalmente ad uno specialista in medicina interna o in infettivologia.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it