Utente 114XXX
Salve,

da un esame del sangue recente è risultata la seguente situazione:

Antigene HBs : neg.
Anticorpi HBs: 61
Anticorpi HBc: pos.
HBE Ag - Anti HBE: neg
Anti HBc Igm: neg
Ac. Epatite A Ig G+M_: 13
HCV : neg.

I tests dell'anno scorso davano gli stessi risultati, eccenzion fatta per gli anti HBs il cui valore era 104.

Ho 40 anni e da anni soffro di una forma di ipotiroidismo, curata con tiroxina da 75 microgrammi (da qualche mese son passata a 100 microgrammi - senza visita specialistica, decisione del medico di famiglia - a causa di sensazioni di debolezza continua e di scarsità di metruazioni, poi risolta con l'aumento della dose di tiroxina).

I valori TSH dell'anno scorso erano 1,04, quest'anno 1,06.

Sono preoccupata dell'abbassamento di anticorpi, da cosa potrebbe dipendere? Quali esami devo fare? L'abbassamento è irreversibile?

Mi hanno consigliato il test HIV, che non ho ancora fatto quest'anno e che l'anno scorso aveva dato esito Ag/Ac HIV 1+2 : neg.

Grazie mille e cordiali saluti...




[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

non deve preoccuparsi;
il tasso di anticorpi contro il virus dell'epatite B (HBV) non è costante; l'importante è che sia sopra il livello di immunizzazione.

Non vedo il nesso tra il suo quesito circa il tasso anticorpale HBsAb e il consiglio di testare l'HIV; può precisare perché le hanno consigliato il test HIV?

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Gentile Dottore,
grazie per la risposta.

Neanche io vedevo il nesso tra il test relativo all'epatite e quello dell'HIV, ecco perchè ho scritto su questo forum.

Il medico (del nord Europa) che me lo ha consigliato l'ha fatto solo sulla base dell'esito dei test, dicendo che siccome HIV e HB si contraggono nella stessa maniera, per la mia salute era consigliabile fare anche il test HIV. Il test era finalizzato ad un controllo dello stato di salute dei lavoratori.

L'ho trovato anche io un pò esagerato...

La cosa che non comprendo è come l'immunizzazione da HB venga considerata da alcuni una anomalia: non è forse una fortuna esserne immune e non poter più contrarre la malattia?

La saluto caramente

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l'immunizzazione da HBV è un'ottima situazione
anche quando avviene per via naturale, ovvero quando si viene a contatto con il virus e si producono gli anticorpi senza sviluppare prima la malattia

meglio ancora, naturalmente, è il vaccino contro l'epatite B
si tratta di un vaccino sintetico, fabbricato con l'ingegneria genetica, perciò totalmente sicuro e assai efficace

Buon Ferragosto.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it