Utente 189XXX
Salve,vi scrivo la mia lunga storia.Dopo un mese da un rapp protetto ma con persona a rischio ho iniziato a sentire dei leggeri bruciori sul glande.IL dottore mi diede una pomata pensando a funghi o candida...dopo 2 mesi ho avuto una serie di sintomi, febbriciattola mal di testa dolori articolari e ossei,sensazione di milza pesante,fastidi cervicali e sotto ascella(linfonodi??), folti all'interno orecchi.Dopo tutti questi sintomi mi sono deciso ad eseguire un test HIV 1-2 con antigene risultato negativo.Mi sono ritestato a 95 giorni e risultato sempre neg.Allora ho eseguito tutti i test per le mst ed epatiti, tutto negativo.Ho effettuato anche un tampone uretrale dove sono risultato positivo allo streptococco beta emolitico gruppo b,ed una spermicoltura negativa!Questa infezione è stata curata su consiglio dell'andrologo con antibiotico a base di penicellina(augmentin).Dopo una settimana dalla fine della cura ho rieseguito l'esame e sono risultato neg!ho esuguito anche tutti gli esami del sangue e test per monon. e citom. tutto nella norma, solo la VES al limite 20!ora a quasi 6 mesi dall'accaduto mi ritrovo con una strana sensibilità alle ossa e ai testicoli,la milza gonfia e formicolii alle gambe alle braccia. Possibile che sia lo streptococco la causa di tutto ciò?

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Milza gonfia secondo la sua impressione o trovata tale dal suo medico ? Faccia una visita ma non vedo relazione con lo streptococco
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 189XXX

Infatti l'andrologo mi ha detto che lo streptoc. Presente solo nell'uretra non può dare tutti questi sintomi a livello sistemico,stessa cosa il mio medico di base.Per quanto riguarda la milza me l'ha sentita il dottore tastandomi,trovandola un pochino ingrossata!Secondo lui è uno strascico di mononucleosi avendo le VCA-g a 159(negativo valore <20) e le EBNA-g a 179(negativo valore<5) mentre le VCA-m sono nella
sono nella norma.Io credo poco a questa diagnosi e nonostante la paura,riandrò a fare il test HIV in questi giorni,fosse una sieroconversione tardiva.Altrimenti a cosa dovrei pensare?La ringrazio anticipatamente...

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non esistono le sieroconversioni "tardive" a meno di situazioni di immunodepressione grave già presente come malattia e conosciuta dal paziente. Io credo che nel tempo migliorerà completamente , abbia fiducia
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 189XXX

Ma io il test l'ho fatto a 95 giorni.DIce che è definitivo?nonostante tutti questi sintomi al quale non do spiegazione...

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A tre mesi è definitivo
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 189XXX

Salve dottore,volevo ancora chiderle alcune cose,visto che i sintomi persistono ed è sopraggiunta anche una forte stanchezza.i test per le mst tipo sifilide, clamydia ecc...vanno bene dopo 2 mesi o è troppo presto?e poi,premetto che non ci credo,ma è possibile che sia tutta una questione di somatizzazione?

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Vanno bene come tempi, ma possono incidere sui sintomi generali problemi di ansia
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 189XXX

Salve,scusi la mia ignoranza inateria.c'è qualche relazione tra lo streptococco trovato uretra,il tas e lo streptococco nella faringe?

[#9] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bisogna vedere il tipo di streptococco.
Un saluto

A. Baraldi

[#10] dopo  
Utente 189XXX

Streptococco beta emolitico gruppo b

[#11] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
C'è relazione con l'aumento del TAS
Un saluto

A. Baraldi

[#12] dopo  
Utente 189XXX

Grazie per la velocità delle risposte dottore!oltre a quello intendevo anche,se è presente nell'uretra è facile trovarlo anche nella faringe? O non c'è nessuna relazione?grazie

[#13] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lo si può ritrovare in ambedue le situazioni ma anche o a livello faringeo o uretrale
Un saluto

A. Baraldi