Utente 209XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni e l'anno scorso ho preso la mononucleosi con citomegalovirus (il cito è ancora in corso,ho fatto una visita da un infettivologo e mi ha detto che è sotto controllo) il medico all'inizio mi ha dato degli antibiotici per curare la mononucleosi scatenandomi una candida orale e genitale. Il mio medico mi ha scritto per la candida orale uno sciroppo il diflucan e anche il diflucan in pillole da prenderne due al giorno e per la candida genitale una pomata il travocort da applicare sulla zona interessata. La candida orale è migliorata ma ancora c'è mentre quella genitale passava per un breve periodo per poi ritornare ma ultimamente è tornata e non vuole più andarsene.Il mio medico pensava che avessi contratto HIV e mi fece fare il test ma è risultato negativo. Cercando su internet ho trovato che la candida potrebbe avermi scatenato un'intolleranza alimentare e se è si che tipo di analisi dovrei fare? con quale intolleranze? Vorrei un consiglio su cosa potrei fare e che cura mi consiglia...
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
le intolleranze come intendono i pazienti NON ESISTONO e non hanno alcuna base scientifica!
Lei può, invece, avere tutt'al più, una candida mal curata perchè non valutatata correttamente da un buon specialista.
E lo spèecilista di cute e mucose è, con buona pace di tutti solo ed esclusivamente il dermatologo, il cui consulto caldeggio, in quanto un visita diretta è assolutamente insostituibile. Dopo, se le va, potremo parlare di ciò che le hanno detto o dato.

Un saluto
Luigi Mocci MD