Utente 161XXX
Egregi Dottori,
ieri ho scoperto di avere un linfonodo ingrossato all'inguine sx, dolente al tatto. circa 15 gg fa ho avuto una manifestazione febbrile a temperatura di circa 38° con linfonodo dx gonfio sempre dolente al solo tatto. cosa può essere? essendo fuori sede non posso andare dal curante, cosa mi consigliate? può essere hiv? mi sono fatto il test ad aprile con esito neg, o altre malattie? mi potreste consigliare? sono preoccupato. tempo fa inoltre ebbi una cistite curata. può essere ricollegata anche a quella? grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
piuttosto che HIV è possibile, al limite, un Herpes genitale, che la linfadenopatia dolente la dà.
A parte le illazioni o i discorsi in astratto, due cose: visita dermatologica urgente (il SSN offre prestazioni su tutto il territorio nazionale, a tutti!) e test per HIV, HCV, HBV e Lue


saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 161XXX

egregio dottore la ringrazio per la risposta,
ma come ho accennato ho fatto una visita circa 20 gg fa riscontrandomi una cistite, dermatologica l'ho fatta a fine aprile con esami lue e hiv entrambi neg, e da allora non ho avuto rapp a rischio.
per quanto riguarda HBV sono vaccinato, e il curante dice che è inutile fare un test..
cosa mi consiglia nello specifico?