Utente 180XXX
gentili dottori.
vi descrivo in linea generale il mio problema.
qualche tempo fa',piu' precisamente 3 anni fa',ebbi una diarrea durata per 2 settimane.
non ho mai curato quella diarrea perchè pensavo fosse qualcosa di passeggero.
dopodichè pero' inziano i miei fastidi.
passata la diarrea inizio ad accusare un dolore in basso a destra,come una pugnalata.piu' precisamente in prossimita' della parte finale del colon,almeno credo.
da quel momento il dolore si trasforma in un fastidio che mi accompagna quasi tutti i giorni,un fastidio cronico che si acutizza in certo momenti.
la sera, alla mattina specialmente, prima di svegliarmi sono presenti anche fastidi rumorosi.tipo gorgoglii...
il fastidio non è mai passato tantè che a distanza di 3 anni dall'episodio ne soffro sempre.
secondo me tutto questo è scatenato da una qualche malattia infettiva,o peggio una malattia sessualmente trasmissibile.
ne sono quasi sicuro.
ora vorrei chiedervi quale malattia potrebbe dare questi sintomi?
io ho pensato pricipalmente al citomegalovirus,visto che dopo l'episodio della diarrea ho avuto anche occhi rossi,ho avuto una febbre ma a distanza di un anno dalla diarrea,ho avuto una tosse secca ma distanza di 67 mesi,ho avuto anche le gambe pesanti pero' questo sempre a distanza di qualche mese,mai pero' linfonodi gonfi ed eruzioni cutanee,se non una lieve dermatite seborroica che mi porto dietro pero' da molti anni.
ho avuto anche in passato anche dei mal di testa ricorrenti.
ho letto in giro che il citomegalovirus di solito,nei soggetti immunocompetenti non da' segno di se salvo che in alcune occasione.
pero' ci sono stati dei casi,di soggetti immunocompetenti,che hanno accusato problemi,tra i quali propio diarrea che perdura,colite (che io ho,e avevo anche prima solo che adesso sembra piu' noiosa),congiuntivite,fastidi al fegato,alla milza,puo' dare delle febbriciole.
siccome è un virus che una volta preso permane in forma latente tutta la vita per poi riattivarsi, ed io ho propio questi fastidi a distanza di tempo uno dall'altro.
le sembra possibile?
ho pensato anche da hiv ma so che dopo la sintome iniziale acuta, i sintomi spariscono anche per anni e poi io all'inizio apparte la diarrea non ho avuto febbre,linfonodi gonfi,eruzioni cutanee,mughetto,calo ponderale di peso.
inoltre ho letto che i sintomi di un infezione acuta sono abbastanza evidenti e anche pesanti.
potrebbe senno' trattarsi anche di un epatite?
so' che da' molti problemi anche quella,pero' non so' se sono riscrivibili al mio caso.
spero potrete delucidarmi.
distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a ripostare in area GASTROENTEROLOGIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 180XXX

grazie per la risposta.
adesso provo..

[#3] dopo  
Utente 180XXX

ma lei sa' se possono essere sintomi di qualche malattia sopra citata?
oppure sono conseguenze ad un infezione magari di tipo batterica o cosa...??

[#4] dopo  
Utente 180XXX

gentile dottore.
ho provato a postare anche in gastroenterologia ma un suo collega mi ha risposto che senza accertamenti è impossibile fare una diagnosi...
lei sa' cosa possa essere che ha scatenato tutti questi problemi?
e che sintomi le sembrano che siano..?

distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ha già risposto il collega. Soprattutto viene a mancare la visita.

Purtroppo questo è il limite del consulto online in casi come il suo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com