Utente 232XXX
salve dottori,
non sapevo dell'esistenza di questo sito e quando l' ho scoperto per me è stato come aver ricevuto un miracolo quindi grazie per il servizio che offrite penso anche a scopo non lucrativo.
Vengo ora al mio problema: ho baciato una persona di cui ho saputo dopo le abitudini sessuali e lo stile di vita condotto..per fortuna l'ho solo baciato ma mi è caduto il mondo addosso!!!
Avevo purtroppo dei piccoli sanguinamenti in bocca dovuto all'apparecchio messo da poco ho rischiato di prendere l'hiv? La saliva contiene e trasmette il virus? Le mie gengive sanguinavano di sicuro: la sua saliva venuta a contatto con esse ha potuto procurare un contagio di hiv?
Non mi ero mai interrogata sul bacio ma dopo aver saputo quelle notizie sul suo conto è stato immediato preoccuparsi e farsi mille domande.
Quindi ricapitolando :la saliva di un soggetto eventualmente malato di aids può trasmettere il virus se io ho dei sanguinamenti in bocca (nel mio caso per via dell'apparecchio)
e se lui anche avesse avuto dei sanguinamenti e la sua saliva era mista a sangue?
e per il futuro:
se io no ho sanguinamenti ma il soggetto sieropositivo si... c' è rischio? e se invece nessuno ha sanguinamenti la semplice saliva trasmette il virus?
Scusatemi ma dopo l'avvenimento sono entrata in ansia.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

stia tranquilla, col bacio non si trasmette l'HIV semplicemente perché la saliva del soggetto sieropositivo contiene una carica virale non significativa.
Anche in presenza di gengiviti, parodontopatie, ferite sanguinanti il rischio è basso, direi più teorico che concreto.

AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29


Buona serata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Salve dottore
grazie per la risposta.. quando dice anche in presenza di gengiviti ecc.. il rischio è basso cosa intende nel senso che gengiviti nella bocca mia (che sono sana) o nella bocca del soggetto sieropositivo?

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
intendevo nella bocca del sieropositivo, la cui saliva potrebbe essere contaminata da sangue
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 232XXX

Buonasera dottore, quando parla di rischio basso laddove nella saliva del sieropositivo sia presente sangue cosa intende? rischio basso non significa nullo quindi consiglia il test?
Spero potrà aiutarmi

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
in questo caso non consiglio il test
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it