Utente 210XXX
buongiorno , domenica ho avuto un rapporto sessuale non protetto con il mio fidanzato dopo un anno che ci conosciamo abbiamo deciso di farlo non protetto . Lui è donatore avis . dopo il rapporto (anale) io ho avuto delle perdite di sangue ma nulla di che . il giorno dopo nel pomeriggio ho accusato brividi di freddo e nella sera avevo la febbre a 37.8 . il lunedì mattina non avevo più febbre ma nella sera mi è salita fino a 38. poi successivamente è arrivata a 40 . è da domenica e quindi sono passati 4 giorni che la febbre stenta a scendere o meglio nella sera sale fino a 38 38.5 . ho il raffreddore e un po di tosse ma senza catarro . non ho nessun altro sintomo e nessun linfonodo ingrossato . che cosa può essere ? sapendo che lui è donatore e dimostrato non credo sia una malattia del tipo hiv ..

attendendo un riscontro porgo distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Stefano Scozzafava

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
PAOLA (CS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
escluderei un problema HIV e simili oltre che per il fatto che il partner è donatore AVIS anche per il brevissimo periodo intercorso tra il rapporto e l'inizio dei sintomi. Avverte dolore all'ano e/o fuoriuscita oltre che di sangue anche di muco o pus? Sta assumendo farmaci?
cordiali saluti

dott. Stefano Scozzafava
chirurgo colonproctologo

[#2] dopo  
Utente 210XXX

la ringrazio , dopo aver preso antibiotico la febbre è sparita dopo tre giorni . No dopo il rapporto e dopo essermi lavato e disinfettato non ho più avuto nessuna fuoriuscita e nessun dolore particolare .

[#3] dopo  
Dr. Stefano Scozzafava

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
PAOLA (CS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Allora stia pure tranquillo. L'unico consiglio che mi permetto di darle è quello di usare un buon lubrificante per i prossimi rapporti per evitare il più possibile lesioni della mucosa anale.
cordiali saluti

dott. Stefano Scozzafava
chirurgo colonproctologo