Utente cancellato
Buonasera,
mia mamma, che ha 74 anni, da un paio di giorni ha tosse molto forte, febbre tra 37.5° e 38° che migliora con l'assunzione di tachipirina, dolori alle ossa e alla testa. Fin qui si potrebbe parlare di una comune influenza. Il problema è che si sente molto spossata, una stanchezza molto forte e ho letto su internet che questo potrebbe rappresentare, associato agli altri, un sintomo di una possibile polmonite.
grazie per il vostro eventuale consulto.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Pasqualetto

24% attività
0% attualità
4% socialità
SORRENTO (NA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
La diagnosi di polmonite viene fatta con una accurata visita clinica e soprattutto con una radiografia del torace che mette in evidenza eventuali addensamenti del parenchima polmonare. Quesi sintomi isolati possono essere il corteo sintomatologico di diverse patologie , dalle sindromi influenzali e parainfluenzali ad altri processi infiammatori. Sono comunque aspecifici e non specifici di una polmonite .
Dr. Luigi PASQUALETTO

[#2] dopo  
202272

dal 2014
Grazie per la gentile risposta. Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio. Mi scuso per averla ringraziata in ritardo.
cordiali saluti