Utente 591XXX
Egregi dottori,

il mio ragazzo ha avuto diversi rapporti non protetti, anche se non propriamente a rischio, circa 6 mesi fa. Da circa un mese lamenta spossatezza, nausee, capogiri, affanno e mancanza di concentrazione. Non ha le ghiandole ingrossate. Ha costantemente sete, beve moltissimo. Ha, però, molto appetito. Non ha febbre.

Vorrei chiedere se questi sono i sintomi da infezione da HIV.
Se non lo fossero, a che specialista dovrei rivolgermi?

Sentitamente ringrazio.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Chi ha avuto rapporti a rischio deve comunque eseguire test HIV , ricorando che il test è definitivo a 100 giorni di distanza dall'esposizione . I sintomi non mi sembrano correlabili all'HIV, valuterei bene la glicemia, eventualmente farei un controllo metabolico. Si affidi in prima istanza al medico di base.
Marcello Masala MD