Utente 665XXX
Carissimi Dottori... In data 8 giugno 2008 ho avuto un rapporto sia orale sia vaginale con una ragazza che avevo conosciuto una settimana prima.... La ragazza mi ha detto che sta bene, lavora in ambienti come la Rai ecc ecc, è di buona famiglia. Io sono molto ansioso e ho subito pensato al rischio hiv...ecco qui che a 20 giorni di distanza, IERI SERA mi è salita una febbricola 37.6....un po di mal di ossa, niente mal di gola, niente tosse e niente linfonodi ingrossati...un po di stanchezza e un po di feci molli..ho ricollegato tutto al contagio HIV, anche perchè come uno stupido il rapporto è stato metà protetto e metà no.... Sono in ansia assoluta...mi controllo la febbre ogni 10 minuti, ora la ho a 37.5... Ho letto che è davvero difficile prendere l'influenza con questo CALDO, ecco perchè della mia agitazione..

Vi informo però anche che lavoro in un ambiente CALDISSIMO, sudo tantissimo e entro in ufficio del dirigente dove c'è l'aria condizionata sparata a palla, quindi subisco molti sbalzi di temperatura..

potrebbero questi portare a febbre e dolori alla schiena con feci molli?

Non vorrei dilugarmi a scrivere tutto quello che penso perchè gia ho scritto abbastanza....

Vi ringrazio in anticipo

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente la diagnosi di HIV non è mai sintomatologica, ma si esegue con il test. Un rapporto come quello descritto è a rischio HIV.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 665XXX

Crissimo Dottore, la ringrazio per la risposta. Effettuerò il test tra 2 mesi.

Vorrei chiederle un altra cosa, tralasciando del tutto l'hiv.

la febbre mi è scesa e sono due giorni che la mattina non la ho, e con l'avvicinarsi della sera mi torna tipo a 37.2. Ho tosse e orecchio tappato. Il dottore di famglia mi ha detto che ho un otite catarrale e un po di catarro nei bronchi. mi ha prescritto macladin e poi delle inalazioni.

Quello che volevo chiederle è questo: è possibile che una semplice otite mi faccia rimanere quelle linee di febbre e che mi faccia sentire cosi stanco, alcune volte ho delle vertigini quando mi alzo. Da un orecchio sento quasi 0.

Sono un tipo abbastanza ansioso e per ogni sintomo che mi viene penso sempre al peggio (ora per esempio Leucemia o Linfoma).


La ringrazio In anticipo
Cordiali Saluti

Mi scusi Ancora

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente moderi l'ansia, un'otalgia in prima battuta non correla certamente con il linfoma. Curi bene l'otite, la febbricola la ascriverei assolutamente all'affezione acuta.
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
Utente 665XXX

Grazie ancora

Le chiedo l'ultima cosa poi la lascio in pace... è normale che mi sento molto fiacco e sudo? Forse i postumi della febbre, il caldo...

non so..

COrdiali Saluti

[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Se è normale che lei sudi e si senta stanco non ne ho idea, visto che non la conosco e non l'ho mai visitata. Se lo sapessi dopo poche righe sul web farei oroscopi e non consulti clinici.
Marcello Masala MD