Utente 731XXX
Gentili dottori,
mi rivolgo a voi nella speranza che mi possiate aiutare a fare un pò di chiarezza in una situazione che mi sta ossessionando la vita dallo scorso novembre!
Sono una ragazza di 30 anni,e dallo scorso novembre ho cominciato ad avvetire strani sintomi quali formicolii alla testa,alle braccia,alle gambe,come una sensazione di liquido addosso,debolezza alle braccia e alle gambe,tachicardia,extrasistole,vertigini,vista offuscata,fascicolazioni,stanchezza,pelle assottigliata.Questi sintomi vanno e vengono,e fanno a turno fra di loro,non li ho mai tutti insieme.Spesso mi capita di avere problemi di salivazione,a zero,poi passa.Sulla pelle rimangono segni molto facilmente,per esempio se mi appoggio col braccio sul tavolo mi rimane subito il segno.
Sono stata al pronto soccorso e ricoverata per una settimana,ma mi hanno dimessa dicendo che probabilmente soffrodi problemi di ansia e di attacchi di panico.
Ho preso lexotan per un periodo,poi ho smesso perchè sembrava stessi meglio.
Uscita dall'ospedale,Sono stata dal cardiologo,dall'otorino,dall'oculista,dall'ecografo,(il quale mi ha trovato la tiroide ingrossata con cisti di 3mm e alcuni linfonodi al collo di natura reattiva)dall'endocrinologo,ma nessuno sa spiegarmi cosa ho!
Mi dicono che è ansia,panico,e di farmi aiutare da uno psicologo.
In tutti questi mesi ho avuto una febbriciattola che andava e veniva,ma bassa,che stentava ad arrivare ai 37,ma io mi sentivo sempre accaldata,e il medico mi ha sempre detto che quella non era febbre.
A volte sento una pressione sul naso,al centro in mezzo agli occhi.
Spesso sono pallida,e alterno diarrea a stipsi.
Lunica cosa che in tutto questo tempo sembra funzionare sono la vescica e l'appetito.Ho sempre fame,più di quando stavo bene.
Ma spesso ho aria nella pancia.
L'anno scorso facendo esami del sangue di routine erano risultati i linfociti un tantino alti(20/40 io avevo 41)
Sempre lo scorso anno ebbi una febbriciattola per una settimana sempre 37.Inoltre per due tre giorni mi si gonfiò un linfonodo all'ascella che scomparve da solo.
Avvertivoun gonfiore e un dolorino alla milza e al fegato,ma fatta un'ecografia non risultò nulla.
Passata l'estate e arrivato novembre scorso non ho avuto più pace con la comparsa di tutti questi strani sintomi di cui le parlavo prima.
Ho fatto le analisi del sangue sette volte,sia in ospedale che fuori,ma sembrano tutte nella norma,almeno cosi dice il medico.
Io mi preoccupo perchè per esempio gli eosofili i neutofili e i monociti a turno fra di loro risultano elevati ma di un solo punto.I linfociti ora no.
Ho fatto gli esami anche per la tiroide ma nonostante sia ingrossata dal sangue non risulta nulla.
Eppure molti dei sintomi che ho sembrano somigliare a quelli di una tiroidite.(pelle assottigliata,capelli che cadono,tachicardia)
All'ospedale mi fecere una tac per prima cosa,ma era negativa.
Io non so più cosa pensare,sono disperata,ora con l'arrivo del caldo il tuto è peggiorato,è come se fossi intollerante al caldo,non riesco a resistere,e mi si secca la pelle nonostante beva abbastanza.
La prego se mi legge mi dia un consiglio,che dovrei fare secondo Lei?
Io ho il terrore di avere qualche bruttissima malattia!Non vivo più,non esco più,sono in una profonda depressione,penso sempre alla morte.
Chiedo scusa se sono stata un pò sconfusinata nello scrivere ma i sintomi che ho sono tanti e vanno avanti da tanto tempo,e non è facile per me spiegarli.
Spero tanto che mi rispondIate,e che mi possiate dare una mano a capire cosa potrebbe essere e a chi indirizzarmi!
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Le riporto alcuni passi del suo post e spero che possa riflettere da sola facendo un pò di ordine e spero chiarezza:
<<<
Sono stata al pronto soccorso e ricoverata per una settimana,ma mi hanno dimessa dicendo che probabilmente soffrodi problemi di ansia e di attacchi di panico.
Ho preso lexotan per un periodo,poi ho smesso perchè sembrava stessi meglio.>>>>>>

E' stata ricoverata una settimana dove hanno fatto una diagnosi e , a seguito della terapia, STAVA MEGLIO !
<<<<
Uscita dall'ospedale,Sono stata dal cardiologo,dall'otorino,dall'oculista,dall'ecografo,(il quale mi ha trovato la tiroide ingrossata con cisti di 3mm e alcuni linfonodi al collo di natura reattiva)dall'endocrinologo,ma nessuno sa spiegarmi cosa ho!
Mi dicono che è ansia,panico,e di farmi aiutare da uno psicologo.
<<<<<<<<
Tutti Le dicono che ...è ansia e di farsi aiutare da uno psicologo !! E quindi TUTTI le hanno spiegato cosa ha !!!!

<<<<In tutti questi mesi ho avuto una febbriciattola che andava e veniva,ma bassa,che stentava ad arrivare ai 37,ma io mi sentivo sempre accaldata,e il medico mi ha sempre detto che quella non era febbre.<<<<<<

ED HA RAGIONE : PERCHè CONTINUA A PARLARE DI FEBBRE ANCHE SE SI SENTE ACCALDATA ? non ha la febbre, neanche a 37 si può parlare di febbre-

<<<<L'anno scorso facendo esami del sangue di routine erano risultati i linfociti un tantino alti(20/40 io avevo 41)>>>

Cioè SONO NORMALI e poi si tratta dell'anno scorso ora potrebbe avere valori diversi.

>>>Sempre lo scorso anno ebbi una febbriciattola per una settimana sempre 37.Inoltre per due tre giorni mi si gonfiò un linfonodo all'ascella che scomparve da solo.>>>>

Continua a parlare di una febbre che non c'è , mentre sul linfonodi la situazione è da considerare normale e le allego un articolo pubblicato sul nostro sito.

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590


<<<<< Ho fatto le analisi del sangue sette volte,sia in ospedale che fuori,ma sembrano tutte nella norma,almeno cosi dice il medico.
Io mi preoccupo perchè per esempio gli eosofili i neutofili e i monociti a turno fra di loro risultano elevati ma di un solo punto.I linfociti ora no.<<<<

QUINDI STIAMO PARLANDO DI VALORI ASSOLUTAMENTE NORMALI !

<<<Ho fatto gli esami anche per la tiroide ma nonostante sia ingrossata dal sangue non risulta nulla.
All'ospedale mi fecere una tac per prima cosa,ma era negativa.<<<<<
Spero tanto che mi rispondIate,e che mi possiate dare una mano a capire cosa potrebbe essere e a chi indirizzarmi!<<<<

Cosa può essere ?
1) La voglia di rovinare senza ragioni la PROPRIA esistenza
2)Non c'è uno straccio di sintomo o referto diagnostico che possa far pensare ad una grave malattia.
3)La smetta di rastrellare sulla rete informazioni fuorvianti
4)accetti il consiglio di farsi aiutare da uno psicologo o meglio psichiatra per uscire da questo stato depressivo.


Tanti auguri

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 731XXX

Gentile Dottor Catania,
la ringrazio per aver risposto alla mia richiesta di consulto.
Grazie per i suo consiglio,e anche per il tono leggermente da rimprovero che ha usato nei miei confronti,mi rendo conto di essere in un circolo vizioso dal quale devo uscire per il mio bene.
Ma quando mi sento addosso quei sintomi fisici di cui parlavo,tachicardia,extrasistole,tremori,fascicolazioni,vertigini,ho cosi tanta paura che faccio una gran fatica a credere che siano solo sintomi di un processo ansioso e depressivo.
Grazie per il consulto e buon lavoro
Cari saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Brava così va meglio : vedo che finalmente ha accettato il mio consiglio.

Sono sicuro che questo rappresenti un passo in avanti.
https://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=40763#197901

Tanti tanti auguri

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 731XXX

Gentile dottor Catania,
ho richiesto come ha notatoun consulto in psichiatria e psicologia.Ho prenotato una visita dallo psicologo.
Se mi legge per favore mi può dare un giudizio sugli ultimi valori dele mie analisi?Sono preoccupata:globuli rossi 4.900 di solito ne ho 5.200,sideremia 107,di solito è 80,emoglobina 9.5,di solito è 10.4 perchè sono microcitemica,globuli bianchi 6030.
Mi devo preoccupare?Tutto il resto sembra nella norma.
Io però ho sempre gli stessi sintomi che vanno e vengono.
Grazie di cuore

[#5] dopo  
Utente 731XXX

Gentile dott Catania non è mia intenzione mancare di rispetto a nessuno.
Dal momento che i miei sintomi sono dei più disparati allora credevo che indirizzandomi in più specialità potessi trovare una risposta.
Non credevo di rubare del tempo agli altri,tantomeno nascondere il copia e incolla semplificativo.
Comunque grazie,mi scusi e buon lavoro