Utente 376XXX
Gentilissimo Dottore,
a distanza di 90 giorni da un presunto avvenimento a rischio, ho effettuato presso il Centro Trasfusionale della mia città il "test Elisa di IV generazione HIV Ag/Ab" il referto è stato negativo.
Facilmente potrà immaginare che negli ultimi 3 mesi la mia vita è stata un incubo infatti non ho fatto altro che contare ogni giorno fino ad arrivare al novantesimo..... finalmente il giorno che mi consentisse di sottopormi al test.
Ora però sta iniziando un altro incubo, perché mi sorge un dubbio.
Da 15 giorni per via di una prostatite, sto assumendo dei farmaci. Visto che ho eseguito il test durante la terapia, il RISULTATO potrebbe essere stato falsato da un'eventuale interferenza di uno di questi farmaci?????
FARMACI:
1) CIPROXIN Capsule da 500 mg. sospesa dopo visita urologica;
2) KOCEFAN 1 gr. Antibiotico iniettabile (Ceftriaxone); iniziata terapia dopo visita urologica;
3) SERPENS 320 mg. per Ipertofia prostatica (estratto lipidico Sterolico di Serenea Repens);
4) OMNIC 0,4 mg Tamsulosin (riduzione tensione muscolare prostata e uretra;
5) BOULARTEN Integratore alimentare per flora intestinale (Saccharomyces Boulardii);
6) FLOGMEV Complemento alimentare estratti di ananas - curcuma - quertecina),

Dimenticavo!!!! per non farmi mancare nulla.... per sintomi di raffreddamento ho preso anche: Tachipirina da 1000 mg. e Fluimucil mucolitico

La ringrazio anticipatamente e mi scuso per eventuali inesattezze relative alla specifca dei farmaci

Cordiali saluti
Francesco

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro Sig. Francesco,
nonostante la sua prostatite e i farmaci che assume e assumeva al momento del prelievo, il risultato del test non può risultarne inficiato perchè lo stesso ricerca anticorpi anti HIV 1 - 2 e la p24.

Perciò stia tranquillo e si goda la gioia di non essersi infettato senza ansie e dubbi infondati.

Cari saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Gentilissimo Dott. Caldarola,

La ringrazio per la cortesia, la gentilezza e la celerità mostrata.
Grazie a Lei ora mi sento più sollevato.

In relazione al servizio offerto su questo sito, colgo l'occasione per esprimere la stima e la profonda ammirazione per Lei ed i suoi colleghi e per per porgerLe i miei più cordiali saluti.

Francesco

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Grazie per l'attestazione di stima!
Fa sempre piacere, viva la sincerità.
:-)
Le ricambio i saluti con viva cordialità.
V.C.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.