Utente 264XXX
Gentile dottore sono una ragazza di 30 anni ieri mattina mi sono accorta al mare non appena mi seduta sulla spiaggia di avere come un ago sulla pelle.(zona della natica) non riuscendo a vedere bene cosa mi stesse pungendo dietro ho staccato un insetto che alla conferma del medico risulta appunto puntura di zecca. Mi e stato prescritto per 10 giorni l'antibiotico bassado 100 mg 1 al giorno, al momento sento dolore nella zona della puntura febbre none ho. Sono abbastanza preoccupata.. non vorrei avere manifestazioni nelle successive settimane. Con la cura ho iniziato da ieri, so che sarebbe stato meglio se me la tiravano con una pinza questa cura dovrebbe coprirmi da ogni eventuale sintomo post puntura? il dolore che sento ora a cosa lo devo attribuire?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Lizioli

24% attività
0% attualità
8% socialità
VARESE (VA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Gentile Signora, ottimo l'intervento del medico curante. Il dolore è provocato dall'infiammazione creata dall'apparato masticatorio della zecca. Applichi un antistaminico (Fenistil) ed un anti infiammatorio (Diclofenac in gel) per due volte al giorno alternati. Se dovesse avere tra 15-20 giorni dolori alle articolazioni consulti uno specialista reumatologo o infettivologo, per altro a Sassari sono bravissimi.
Cordiali saluti
Dr. Alessandro Lizioli MD
Medico Spec. Malattie infettive e Psicologia clinica