Utente 277XXX
Salve,
settimana scorsa ho ricevuto del sesso orale, ma non ho usato protezioni. Ovviamente ho usato il preservativo per il sesso vaginale.

Ho scaricato un calcolatore per MST(un'app) mi dice che il rischio di aver contratto HIV è in pratica nullo e solo teorico e in fondo lo sapevo, ma esce rischio elevato per tante altre malattie tipo Sifilide Gonorrea, epatite, Chlamydia, ma è davvero così elevato il rischio? io pensavo che se era ricevuto tutti i rischi erano davvero minimi..

Insomma se mi becco l'herpes,Chlamidia, candida e la Gonorrea in fondo non è niente, ma Sifilide,epatite,papilloma beh insomma mi preoccupano.

calcolando che ho urinato subito dopo il rapporto e appena arrivato a casa mi sono lavato, e mi sono persino messo il colluttorio per i denti con Clorexidina e clorobutanolo sui genitali (per eliminare i batteri), le possibilità di aver contratto qualcosa di serio sono così elevate?

E mi confermate che i casi di sieroconversione(HIV) dopo rapporto orale ricevuto sono pressochè inesistenti?

Grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile signore,
Che avessero inventato l'app per calcolare il rischio teorico di MST non mi sorprende: mi fa sorridere.
I RAPPORTI SESSUALI DI QUALUNQUE NATURA E DI QUALUNQUE GENERE DEVONO ESSERE PROTETTI CON IL PROFILATTICO DALL'INIZIO ALLA FINE.
Quelli orali insertivi non fanno eccezione.
Se uno non vuole rinunciare a ricevere una fellatio scoperta significa che ha messo in conto il rischio, che seppure remoto esiste.
QUESTO SIA CHIARO PER LEI E PER CHI LEGGERA' IL CONSULTO.
L'App la disintalli stia a sentire. Mi pare demenziale!
Ora, come tutti quelli che ricevono un rapporto orale occasionale e poi si pentono, lei vuole sapere che fare.
Se considerando il rischio basso ma non nullo per HIV , se la sente di ARCHIVIARE l'accaduto lo faccia.
Ma tra 15 gjorni non inizi a trovarsi addosso i sintomi da sieroconversione.
Diversamente il protocollo per lo screening del contagio da HIV (ISS/OMS):
-HIV 1-2 TEST di IV generazione con p24 a TRENTA GIORNI dal rapporto (attendibilità >95%) ;

-ripetere A NOVANTA GIORNI (DEFINITIVO).

Associ nelle stesse date VDRL E TPHA per la sifilide e a novanta giorni la ricerca di HBsAg/HBSAc.
Chlamydia, Mycoplasma, gonococco, ecc se li ha contratti si faranno vivi.
A lei la decisione.
Cordiali saluti,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 277XXX

Salve, una domanda riguardo al test di HBsAg, volevo chiederle se sono protetto dalla vaccinazione, in pratica se non erro il vaccino per l'epatite B è obbligatorio in Italia per quelli nati dnegli anni 90' (io 92) o sbaglio?

Ora non ricordo se l'ho fatto o no, ma se è una vaccinazione obbligatoria penso proprio che l'ho fatta, in tal caso rischio l'epatite?

Aggiungo che ad oggi non ho avuto nessun sintomo ne ho notato cose sospette... L'ho scampata almeno per qualche malattia?

Poi volevo aggiungere, che sarebbe assai complicato mettere il preservativo dall'inizio, perchè per farlo bisognerebbe insomma... beh ci siamo capiti, un po' di preliminari ci vogliono, non siamo macchine :D

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Faccia solo la ricerca degli HBsAg Ab: se ha fatto il vaccino risulterà protetto.
Se lei intende che i preliminari consistano in una fellatio non protetta, deve scaricare una App che la aiuti ad "acculturarsi sessualmente": vedrà come è possibile avere preliminari "sicuri" e un'erezione sufficiente a indossare il preservativo prima di qualunque fellatio o penetrazione.
Se non vuole indossare il condom che dirle: faccia come crede, mettendo a rischio la sua salute e quella della partner: poi se ne assuma le responsabilità da uomo adulto e maturo.
Ha un'età che le permette di scegliere i suoi rappresentanti in parlamento figuriamoci se non può scegliere se usare o no un profilattico.
Arrivederci,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 277XXX

Grazie per la sua risposta dottore, volevo porLe un'ultima curiosità:

So che mi ha detto che l'app è ridicola, ma andando ad inserire alcuni parametri ad esempio un rapporto anale ricevuto ma col preservativo la percentuale di rischio risulta moderata, è possibile? perchè mi sembra assurdo che se la percentuale di contagio dopo rapporto orale recettivo senza preservativo è bassa, mentre una con preservatico ma dopo rapporto anale sia moderata, a quanto dice l'app sembrerebbe che sia molto più pericoloso avere un rapporto anale con preservativo rispetto ad averne uno senza preservativo ma orale... Ora lei ha detto che l'App è ridicola, ma questo risultato era così imprevsto da farmi venire il dubbio, conferma questa cosa?

Grazie ancora, e scusi se la stò tartassando di domande.