Utente 391XXX
Buongiorno, ho eseguito un'iniezione sottocutanea in una persona Hiv positiva, al momento di iniettare il liquido, appena premuto lo stantuffo della siringa, la stessa non era più accordata in maniera corretta con l'ago e il liquido mi è schizzato in faccio, più precisamente sulla bocca (chiusa) e non ho sentito il contatto con gli occhi.
Il giorno seguente presento bruciore agli occhi come unico sintomo.
Ho già sentito vari pareri e tutto mi hanno rassicurato dicendo che il rischio di contagio è nullo in quanto non c'è stato contatto fra il mio e il suo sangue.
Attendo ulteriori chiarimenti.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Le modalità dell'accaduto NON configurano NESSUN rischio di contagio per la sua persona.
Cordiali saluti,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.