Utente 170XXX
Salve, da più di un mese sono in una situazione che non riesco bene a comprendere.
Inizio col dire che ho 26 anni, in buona salute e ho un problema di linfonodi ingrossati praticamente da sempre, infatti nel corso degli anni ho fatto svariate visite mediche, ecografie, analisi del sangue dalle quali non è mai risultato nulla di preoccupante.
Ma torniamo al presente.
Più di un mese fa, attorno al 10 settembre, ho iniziato ad avere febbre, via via più alta fino a un massimo di quasi 40, mal di gola e fastidio alla bocca. Nei giorni successivi la febbre è rimasta molto alta, il mal di gola è rimasto stabile e l'infezione alla bocca si è estesa al punto da rendermi impossibile mangiare qualsiasi cosa che non fosse liquida.
Vado al pronto soccorso e mi fanno delle analisi del sangue, inserisco solo i risultati fuori dalla norma.

EBV-VCA IgG 21.400 POSITIVO (valore normale massimo di 1000, quindi enormemente fuori norma)
EBV-VCA IgM 0.308 NEGATIVO (valore normale massimo sempre di 1000)

PCR 2.43 su un massimo di 0.50

Emocromo a posto, globuli bianchi totali 5.89, linfociti 1.21 (qui nella norma, ma non nelle analisi successive)

A questo punto concludono che ho avuto la mononucleosi, mi diagnosticano un'infezione alla bocca e alla gola per cui mi danno da prendere l'antibiotico KLACID per una settimana.
Mi consigliano di fare il test HIV per sicurezza e di ripetere le analisi dopo 2-3 settimane.

Nel corso della settimana la febbre cala stabilizzandosi su un massimo di 37.5 nel pomeriggio, l'infezione regredisce e posso ricominciare a mangiare.
Nei giorni ancora successivi l'infezione passa del tutto ma per oltre TRE settimane (fino a pochi giorni fa) la febbre rimane bassa, a volte assente la mattina e al massimo 37.3/37.5 il pomeriggio.

In data 07.10.2015, quindi a 3 settimane dalle precedenti, ripeto le analisi e eseguo il test HIV, che è Negativo. Per il resto, però, l'unico valore tornato nella norma è il PCR.

EBV-VCA IgG a ben 24.800, sempre su un massimo di 1000!!! Praticamente ulteriormente AUMENTATI rispetto alle analisi precedenti. Ma com'è possibile, visto che gli EBV-VCA IgM sono invece calati a 0.262?

I globuli bianchi sono crollati a ben 3.99 (dai 5.89 di 3 settimane prima!) e soprattutto i linfociti sono bassi, a 0.89, il 22.4% del totale.
Globuli rossi e piastrine sono calati anch'essi ma sono tutti entro i valori normali.

Quello che mi chiedo ora è: com'è possibile che siano aumentati ancora gli IgG, già altissimi prima, senza un aumento degli IgM, che anzi sono calati? Non indicano infezione pregressa? Come fanno ad aumentare senza infezione in corso?

È possibile, poi, un così veloce calo dei globuli bianchi o c'è da preoccuparsi?
Inutile dire che porterò oggi stesso le analisi al medico di base, ma non ne posso più, tra questo e altri motivi, tra cui i linfonodi di cui vi parlavo, non ho fatto che fare visite e analisi negli ultimi anni!
Grazie in anticipo e scusate per il lungo messaggio!

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile signore,
Ho serie perplessità che la diagnosticata "infezione" del cavo orofaringeo sia riferibile alla mononucleosi.
La sua bocca e la sua gola io non le ho viste e ciò limita fortemente una diagnosi clinica da cui mi astengo.
In quanto al quadro anticorpale per la mononucleosi, non vi è nulla di arcano: il prelievo è stato effettuato quando l'infezione era da poco stata superata con una consistente risposta IgG e assenza di IgM : in sostanza una infezione molto recente ma non in atto.
La differenza dei valori di IgG anti VCA tra i due prelievi è insignificante: in pratica li consideri sovrapponibili.
La modesta tendenza alla leucopenia è frequente dopo la mononucleosi e la neutrofilia relativa le conferma che quella alla bocca e alla gola è stata una infezione batterica.
Forse con un ciclo di Klacid più lungo anche la febbre sarebbe stata evitata.
Controlli tra un paio di mesi il comportamento del titolo IgG anti VCA e faccia un eco addome, senza urgenza, per valutare il volume splenico.
Mi tenga informato, se vuole.
Saluti cordiali,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 170XXX

Ok, la ringrazio molto per la sua esauriente risposta.
Le farò sapere!
Cordiali saluti