Utente 398XXX
Salve dottore,sono una ragazza di 21 anni,ho passato un weekend molto particolare in quanto urinavo molto spesso sentivo proprio il bisogno,e provavo fastidio durante la minzione inoltre 1 volta sabato mattina e 1 volta domenica sera mentre mi pulivo dopo aver urinato ho notato una macchia rosa sulla carta igienica,ieri mattina sono andata dal medico e m ha detto di bere molto e di prendere monuril perché molto probabilmente ho un po' di cistite,bevendo molto vedo che i sintomi sono passati quindi volevo chiedervi se secondo lei dovrei prendere lo stesso il monuril,sono molto insicura in quanto non so che tipo di farmaco sia e sopratutto temo a prenderlo perche' se lo prendo e poi non dovesse essere cistite??

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il Monuril è un antibiotico a largo spettro rapidamente eliminato per via urinaria dove svolge azione antibatterica.
Va assunto la sera, prima di coricarsi, dopo aver vuotato la vescica.
Non è assolutamente gravato da pericolosi effetti collaterali.

Tuttavia, dato che i fastidi si sono alleviati, prima di assumere qualunque antibiotico, io le consiglio di effettuare una urinocoltura e se positiva un ABG: potrà così assumere un antibiotico mirato, per un tempo congruo a rendere nuovamente sterili le urine e l'ambiente vescicale.
Buon Natale,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 398XXX

Grazie mille dottore buon Natale anche a lei :)