Utente 429XXX
Salve,

vengo subito al punto.

circa un mese fa ho avuto un rapporto vaginale, purtroppo per qualche minuto non protetto, con una ragazza di facili costumi, di cui non conosco lo stato sierologico.

Dopo circa 10 giorni dall'evento, ho cominciato ad avere un pò di stanchezza. Dopo 4 giorni (a circa 14 giorni dall'evento) ho avuto dei sintomi del tutto strani per me: febbre alta (38/39), tosse profonda (tipo principio di bronchite), stanchezza e inappetenza (ho anche vomitato una volta). Il tutto è sparito in 5/6 giorni, anche se il senso di stanchezza è durato ancora una settimana, circa.

Premesso che tra due mesi farò il test. Dato che sento che tali sintomi sono legati all'episodio che mi è successo, anche perché se fosse una comune influenza avrei contagiato qualche familiare, magari.
Secondo lei tali sintomi sono sicuramente dovuti ad un'infezione da HIV o esistono altre MST che possono presentare sintomi simili?

Saluti.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Guardi stia pure tranquillissimo.
I sintomi da lei descritti sono tipici di una sindrome influenzale e non di una sindrome da sieroconversione.
Perciò come ha programmato faccia il test a 90gg ma nel frattempo stia sereno.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie mille! Anche per la celerità.

Saluti.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.