Utente 431XXX
Salve,
Sono sempre stata una ragazza molto attenta e precisa e ultimamente un pó ipocondriaca.
Spiego subito la mia situazione.
Qualche settimana fa( circa 3 settimane fa) un mio amico conosciuto da poco perdeva un pó di sangue dal labbro superiore e continuava a tamponarlo con un fazzoletto.
Stava fumando una sigaretta e a metà mi ha fatto fare due tre tiri.
Io ora non so se la sigaretta avesse qualche goccia di sangue io penso di non aver avuto tagli evidenti sulle labbra ma nemmeno del mio sangue.
Ora so che è un pó assurdo anche perché non sono certa che la persona in questione abbia malattie infettive, ma se la persona ha delle malattie io fumando la sua sigaretta con un pó di sangue sopra magri lasciata dalle dita (visto che stava tamponando con il fazzoletto) o dalle labbra quali probabilità ho di aver qualche malattia come hiv o epatite o altro?
Se io avessi avuto dei Microtagli sulle labbra?
O se io con la lingua fossi andata sul mio labbro ?
Sono molto preoccupata...
Anche perché ultimamente mi sono usciti dei linfonodi ingrossati sotto l' ascella penso sia per uno stiramento del bicipite in palestra.
E inoltre ho avuto influenza con mal di gola testa e raffreddore e febbre a 37.4 ma non di più.
Questi sono sintomi semplici di un influenza o altro ?
Sono davvero preoccupata perché sono sempre stata attenta e per una volta ho sbagliato e non voglio rimetterci. Per far il test so che è ancora presto... devo aspettare ma intanto vorrei star tranquilla.

Grazie
Coordiali saluti

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile signora,
se vuole faccia il test a fini "securizzanti".
Ma non vedo motivi per cui Ella debba preoccuparsi di essersi rovinata la vita. Non ha avuto un rapporto a rischio, ha fumato una sigaretta e se il filtro fosse stato abbondantemente sporco di sangue sarebbe diventato di colore rosso.
Si tranquillizzi.

Piuttosto che pensare a inesistenti malattie infettive, rifletta sul rischio a cui va scientemente incontro fumando.
Tra il richio di cancro e rischio cardio - cerebro vascolare c'è tutt'altro che da stare serena.
Smetta oggi, adesso.
Cordialità.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 431XXX

La ringrazio davvero tanto per avermi tranquillizzata. Avevo solo bisogno che qualcuno di specializzato mi tranquillizzasse a riguardo per eliminarli definitivamente questo dubbio.
La ringrazio anche per il consiglio di smettere di fumare... ahimè ne sono consapevole delle conseguenze del fumo.
Sto cercando di smettere da due settimane.
La ringrazio molto.

Coordiali salute