Utente 433XXX
Oggi avevo in programma il vaccino contro la meningite. Stamattina mi sveglio con forte mal di gola (passato durante la giornata) e mal di testa. Temperatura 37,1. Sono stato uno straccio tutto il giorno con dolori muscolari e mal di testa sempre più forte. La temperatura è salita a 37,6 e sembra soltanto intenzionata ad aumentare. Ho dunque rimandato il vaccino che però devo per forza fare la settimana prossima prima di partire per un viaggio. Posso curare il mio "raffreddore/influenza" con clenil (aerosol) e tachipirina? Posso ricorrere all'antibiotico? Il tutto ovviamente considerando che martedì prossimo ho programmato il vaccino.

Ringrazio in anticipo!

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
l'Influenza o la sindrome influenzale non necessita che di riposo e di un antipiretico.
Il resto, ed in primo luogo l'antibiotico, è totalmente inutile perchè, come lei ben sa, gli antibatterici non hanno alcun effetto sui virus.
Usandoli indiscriminatamente si creano solo resistenze batteriche il che è pericoloso per sè e per gli altri.
Se ha la febbre stia a letto, beva molto e usi il Paracetamolo per tenere a bada dolori e febbre.
Poi telefoni al suo curante e si faccia venire a visitare.
Buona guarigione,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.