Utente 391XXX
Buongiorno Dottori,
Vi prego di aiutarmi, sono alla 22 sett di gravidanza e sto vivendo con ansia.
Domenica 30 aprile sono stata in chiesa ed era presente mia zia, ci siamo salutate alla fine con una stretta di mano e un bacio.
Ieri ho saputo che da 5 giorni ha il fuoco di Sant Antonio.
Io ho contratto la varicella da piccola mi ricordo molto bene, mi è rimasta anche una cicatrice sulla fronte.
Da ieri che ho saputo la notizia non riesco più a dormire e piango tutto il giorno ho paura che mi abbia attaccato la varicella.
Aiuto
Corro pericoli con il mio bimbo?
Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
cara Signora lei piange e si dispera inutilmente.
Forse non è dell'Infettivologo che avrebbe bisogno.
Comunque se ha avuto già la varicella, dato che questa lascia una immunità che dura per tutta la vita, non corre alcun rischio di contrarla.
Per cui valuti di curare non la varicella, che non le verrà, ma le sue angosce ipocondriache rivolgendosi ad uno specialista ad hoc.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Grazie dottore,
Mi rendo conto delle mie paure, ma volevo farle un altra domanda oltre alla varicella, ho sentito parlare anche di herpe simplex che ho fatto ad inizio gravidanza ed era negativo, ora non so se questo c entra e magari potrebbe avermi contagiato questo harpes anche se io non ci ho fatto caso se aveva lesioni alle mani.
Dottore scusami ancora ma ho bisogno di essere tranquillizzata e non mi va di allarmare mio marito e la mia famiglia per ogni cosa.
Eventualmente qual è l incubazione di questi herpes, so che è di 20 giorni è vero?
Quindi dovrei aspettare altri 10 giorni per tranquillizzarmi esatto?
Scusami ancora se approfitto della sua disponibilità.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
se parliamo di Herpes Zoster, il Simplex non centra assolutamente nulla.
Sono due virus diversi.
Veda di curare l'ansia piuttosto: si può fare anche in gravidanza.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 391XXX

Buonasera dottore,
ho seguito il suo consiglio e sto cercando da poco di curare l ' ansia, naturalmente mi sono rivolta ad uno specialista.
La situazione è migliorata, ma alcune volte ancora non riesco a controllare l'ansia, lo specialista dice che ci vorrà un po' di tempo.
Per esempio oggi pomeriggio sono andata a trovare mia mamma, e aveva ancora una colomba pasquale confezionata, l ha aperta e ne ho mangiato una fetta era alla panna e cioccolato, ma solo dopo averla mangiata mia mamma vede che scadeva a giugno.
E mi sono venuti dei dubbi, ho di nuovo paura di prendere la misteriosi per via della panna.
È possibile?
Scusami ancora, spero di riuscire a curare definitivamente, il medico dice che sono sulla buona strada, ed effettivamente sento che va molto meglio tranne per qualche raro episodio come quello di oggi.
Grazie per la risposta, lei è davvero molto gentile.
Niente varicella, aveva ragione lei.

[#5] dopo  
Utente 391XXX

Ho dimenticato di dire che sono alla 26 settimana di gravidanza.

[#6] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
La colomba pasquale porta sicuramente la dicitura di legge: " da consumarsi preferibilmente entro giugno 2017"
Ciò significa che è ancora consumabile e che lei avendone mangiata una fetta NON corre rischi di alcun genere.
Mi tolga una curiosità, cara signora: ma perchè tra le tante malattie che è possibile contrarre nella vita e con il cibo, lei è spaventata tanto dalla Listeriosi che peraltro è una patologia rara?
Guardi che a volerle fare l'elenco delle possibili malattie che si possono contrarre mangiando, finiamo di scrivere domattina....
Passi una serena domenica e curi l'ansia: il consiglio è sempre lo stesso.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#7] dopo  
Utente 391XXX

Alla toxoplasmosi sono immune, ed ho paura della listeriosi ogni volta che mangio qualche latticino, ho letto che quelli non pastorizzati sono pericolosi, infatti, mangio solo formaggi che possono essere riscaldati prima.
Visto che nella colomba c'era la panna ho pensato che magari essendo prossima alla data di scadenza la pastorizzazione non era più efficace.
Beh altre malattie preferisco non conoscerle altrimenti non mangio più.

Grazie dottore e buona domenica anche a lei.
Spero di riuscire di curare presto quest'ansia.

[#8] dopo  
Utente 391XXX

Buongiorno dottore,
devo ancora disturbarla, sono nuovamente nel panico, non basta più lo psicologo.
Questa volta ho paura di aver contratto la salmonella, ho preparato un dolce e poi ho fatto la crema con un paio di uova, ho mescolato la crema mentre si rapprendeva al fuoco con lo stesso mestolo con cui avevo girato l uovo a crudo, poi sono bastati pochi minuti per rapprendersi ed io ne ho assaggiato pochissimo, ho appena appena leccato il mestolo.
Solo dopo ho pensato che forse le uova non erano cotte abbastanza perché io le faccio cuocere sempre 10 minuti prima di mangiarle.
Ora sono alla 27 settimana e sono nel panico più totale, ho paura di aver contratto la salmonellosi.
Tra l' altro le uova non sono neanche del supermercato, ma mio nonno che è contadino ha le galline.
Cosa posso fare dottore?
Lei ritiene che posso aver preso la salmonellosi?
Penso di rivolgermi più presto da uno psichiatra perché senza medicine per l ansia non penso di poter andare avanti.
Ho provato con lo psicologo ma non va bene uguale.
La prego dottore mi risponda, cosa devo fare?

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
le ho già risposto nell'altro consulto che ha inoltrato.
https://www.medicitalia.it/consulti/medicina-generale/571910-paura-contagio-salmonella-gravidanza.html
Si tranquillizzi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.