Utente 835XXX
Siccome la mia precedente domanda spedita il 25 novembre è stata spostata ne mando x sicurezza un altra.Spero non sia un andare contro le regole del sito ma avrei bisogno di una risposta...grazie
Salve,ho 25 annni e volevo chiedere informazioni riguardo a certe mie analisi fatte ossia x l'ebv.
Ho eseguito a maggio le analisi x la mononucleosi visto che una compagna diclasse l ha avuta e anche io presentavo linfonodi gonfi ovunque di circa 1,5 cm e stanchezza profonda. i risultati davano IGM negative e IGG positive comprese le IGG EA.
A settembre , passata la stanchezza ho rifatto le analisi e davano smempre gli stessi valori a parte che le IGG EA prima positive, sono diventate negative.
I miei linfonodi cmq sono tuttora gonfi anch se la stanchezza è passata.
Io sono ancora un po spaventato x la mia situazione. ho fatto anche altre visite ematologiche ma le analisi anche specifiche sono normali.
La mia domanda è : Che significato hanno le IGG EA in termini di infezione.
Perchè prima erano positive ed ora non piu.Sono correlate con i miei sintomi(linfonodi gonfi).
Si puo parlre di mononucleosi?
GRAZIE MILLE....
VI saluto e buon lavoro

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Vede lei riporta le Ig G EA che rappresentano gli anticorpi nei confronti del complesso antigenico precoce che durano qualche mese ,ma la presenza di questi anticorpi ha importanza soltanto sul piano diagnostico per identificare quadri di malattia associati alla mononucleosi. Quelli invece importanti per valutare se la malattia è in atto o superata sono gli anticorpi della classe Ig G e M nei confronti VCA ( antigene capsidico virale ) e EBNA Ig G che sono gli anticorpi protettivi. La convalescenza è un po' lunga ed i linfonodi possono permanere ingarnditi per lungo tempo. Le allego un link dove potrà trovare ulteriori informazioni:

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43323
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 835XXX

Grazie dottore.Quindi gli igg Ea ormai negativi stavano ad indicare che io qualche mese ho avuto la mononucleosi.giusto?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì , certo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 835XXX

volevo dire: cioè che ho avuto la mononucleosi qualche mese fa...giusto??

Grazie ancora.
buon lavoro e grazie per la sua tempestivita

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì, ha avuto nel suo passato la mononucleosi ma non sono le Ig EA che fanno testo ma come le ho detto VCA ( IgG e Ig M ) ed EBNA Ig G e sono sicuro che le troverà scritte sul referto
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 835XXX

si le IGM come le ho gia scritto in precedenza (vca) erano negative e le IGG(vca ebna e ea) tutte positive...
nelle seconde analisi sono cambiate solo le igg ea diventando negative.
ma allora se le EA non fanno testo...a che servono? se durano in media qualche mese per poi sparire, come appunto nel mio caso, non sono allora un indizio per la diagnosi, tralasciando le igm, che nel mio caso non hanno mai dato esito positivo.
grazie ancora e scusi la mia testardagine
ancora buon lavoro e buona serata

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Vede le ho già spiegato che le Ig G EA rappresentano gli anticorpi nei confronti del complesso antigenico precoce che durano qualche mese ,ma la presenza di questi anticorpi ha importanza soltanto sul piano diagnostico per identificare quadri di malattia associati alla mononucleosi. Un laboratorio effettua la batteria completa dei tests , poi il medico ne dà la valutazione
Un saluto

A. Baraldi