Utente 336XXX
Buongiorno, scusate se scrivo ma
Ho bisogno di un parere medico, premetto già che stasera ho preso appuntamento per una visita proctologica ma ho davanti ancora tutta la giornata e sono alquanto spaventata. Le spiego: nel 2010 sono stata operata di cin 2 per hpv 16, im questi anni tutti i controlli sono stati negativi, i primi anni chiesi ai vari medici se c’era la probabilita che questo virus portasse tumore all ano e se dovevo fare qualche controllo e tutti mi hanno risposto che era una probabilità molto rara..da 3 anni a questa parte ho continui bruciori e fastidi all ano, trascurati perché il mio medico curante senza visitarmi mi dava pomate su pomate...la visita proctologica non l ho mai fatta per vergogna ma
Ora è arrivato il momento...volevo solo sapere se li stavo fasciando troppo la testa, penso di avere un tumore grave.
Le indico i sintomi:
Bruciore anale
Male intestino fianco sx è gonfio il fianco e si irradia alla gamba, male fianco dx
Ieri febbre a 37.
Ora ho veramente paura che mi dicano che non c’è più niente da fare e ho solo 27 anni.
Non sono andata al pronto soccorso perché avevo oramai prenotato la visita, secondo voi è grave?
Spero in una vostra risposta.
Grazie di cuore

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Cara Signora,
ha ben detto: si è fasciata la testa senza che sia rotta.
Il tumore all'ano è altra cosa che il tumore all'intestino (colon - retto) e i sintomi che lei riferisce potrebbero essere riferibili alla Sindrome dell'Intestino irritabile (la vecchia colite spastica).
Non deve avere nessuna vergogna ad andare dal proctologo, come non ha nessuna vergogna ad andare dal ginecologo.
Il medico la visiterà con discrezione ben sapendo che è una visita imbarazzante quella a cui si sottoporrà.
In più le dico che verosimilmente se la situazione ginecologica si è stabilizzata è molto verosimile che il suo sistema immunitario abbia elaborato una risposta neutralizzante verso HPV 16 e quindi il virus non sia presente più nel suo organismo.
Un tampone rettale con ricerca dell'HPV DNA con tecnica PCR Real Time potrà essere dirimente.
Perciò stia tranquilla, faccia la visita e se vorrà mi faccia sapere notizie.
Cari saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 336XXX

Buongiorno, mi piacerebbe tanto scrive l esito della visita proctologica ma il dott settimana scorsa l ha rimandata a martedi questo ( non vedo l ora di farla) mi scusi se insisto ma volevo sapere quanto è diffuso il tumore all ano per hpv? Leggendo in internet da come ho capito il papilloma virus è la causa ma da solo come condizione è raro che si formi..è corretto? Ho troppa paua anche perché il male all ano è aumentato e si sono ingrossati i linfonodi all inguine.. la mia paura più grande e che l hpv all utore mi è stato diagnosticato nel 2010 quindi sn passati 7 anni e potrebbe si essersi formato un tumore...ho letto i sintomi su internet e li ho tutti..nn so che fare..continuo a piangere e nn vedo l ora che arrivi martedì..mi ca fastidio sare seduta in piedi, sdraiata..ma dalla visita proctologica si vede già se ho un tumore? Aspetto una sua gentile risposta e la ringrazio

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Cara Signora,
il suo stato di ansia è del tutto ingiustificato.
Lasci stare le statistiche e le letture su Google ed eviti di piangere perchè non c'è un motivo validi per farlo.
Un disturbo all'ano può dipendere da cause banali che ovviamente lei ingigantisce perchè in preda all'ansia e alla "sicurezza" di avere un tumore anale metastatizzato.
Il tumore all'ano non è affatto frequente a meno che non sia derivante da un coinvolgimento dello sfintere anale da parte di carcinomi bassi del retto, che con l'HPV c'entrano nulla.
Non è consigliabile, e ciò si scrive anche a fruizione degli altri utenti, digitare i sintomi su Google senza avere la capacità e le competenze per filtrarli e il necessario distacco per valutarli.
Un profano se ha un linfonodo si ritrova addosso tutti i sintomi del linfoma, se ha una espistassi tutti quelli della leucemia acuta, se legge i sintomi del tumore all'ano ovviamente conclude che li ha tutti.
Dia retta: passi una serena domenica e attenda serenamente la visita proctologica: sono certo che le sue ansie si dissolveranno tutte.
Nel frattempo il medico di base avrebbe potuto procedere ad un esame visivo o ad una esplorazione rettale: un Medico degno di questo nome non ha ritrosia a compiere manovre diagnostiche su organi ancora ammantati da un inutile sacro pudore: con discrezione e con il consenso del paziente l'abilitazione consente anche un inserimento di un dito in ano, come sempre ricordava il mio caro e ora buonanima Professore di Chirurgia.
Buona domenica.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 336XXX

La ringrazio con il cuore per la sua risposta...spero martedì di scrivegli che era una banalità e che mi sono preoccupata per niente...il punto come le dicevo che questo bruciore mi sta snervando non c’è la faccio più...il fatto di avermi trovato l hpv a 20.di tipo 16 lo ammetto mi ha fatto diventare ipocondriaca...il fatto di cercare sintomi su internet ha peggiorato ancora di più la situazione...il fatto di aver aspettato 3/4 anni mi rende al quanto spaventata.. mi sento la sfigata che si è beccata un tumore anale RARO senza avere avuto una vita promiscua...cercherò di stare calma e speriamo martedì arrivi in fretta graZie di tutto...comunque forse sono così anche perché non mi sento seguita al 100% dal mio medico di base..non ha mai visionato la zona e mi ha sempre prescritto creme a caso che io pur di non fare la visita ho preso..ora l go prenotata privatamente..recentemente però sono andata in PS per fortu dolori addominali e li mi hanno infilato un dito nell ano senza guardare la zona e nell esito hanno scritto no emmoroidi e basta...
Buona domenica

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Cara Signora,
se in PS hanno scritto no emorroidi ed hanno effettuato una esplorazione digitale ano rettale sia pur certa che non aveva nessun tumore anale.
Perciò stia tranquilla.
Saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 336XXX

La ringrazio per tutto e speriamo bene..ma solo cn il tatto si capisce se c’è un tumore?? L hpv nn è portatore dì cellule squamose che si osservano cn la colpo?dopo questa domanda nn la disturberò più e aspetterò martedi...anche se io bruciore mi sta ammazando...graZie di tutto

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Il carcinona anale si vede bene con gli occhi e si palpa con le dita.
Stia pur certa.
L'HPV con i suoi ceppi oncogeni può indurre delle displasie della portio ed è per questo che nel 2010 lei ha eseguito verosimilmente una conizzazione.
Sono passati otto anni e il follow up risulta tranquillo: le ho già scritto in passato che è molto verosimile che il suo organismo abbia elaborato una risposta immunitaria neutralizzante contro l'HPV eliminandolo.
Certo, se lei non esegue un brusching vaginale con ricerca dell'HPV DNA a mezzo della metodica PCR Real Time, non lo sapremo mai e continuerà a consumarsi nell'ansia.
Perciò ne parli con il suo ginecologo di fiducia.
Buona domenica.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 336XXX

Ma a livelli ginecologico faccio i controlli ogni anno con il pap test...devo fare altro??..comunque io pensavo che anche a livello anala fosse una cosa simile e che quindi l hpv modificasse le cellule senza creare qualcosa di così tangibile..Comunque la ringrazio per la pazienza e le risposte...ora mi tocca aspettare martedì sperando non sia nulla di grave..stasera provo con la preparazione H a vedere se mi passa un po questo fastidio...di sera aumenta e sento come se avessi un corpo estraneo e sento bruciare proprio all interno ma vicino all ano..se non si tratta di tumore non saprei a cosa pensare...spero solo che non si tratti di pappolloma virus perché mi ha rovinato la vita..vivo
Con il terrore...spero non siano condilomi interni...sto troppo male non capisco perché soni convinta di avere un brutto male per hov..spero dì sbagliarmi e di ricominciare a vivere...