Utente 737XXX
Buon giorno,
Ho avuto un rapporto occasionale PROTETTO da preservativo con una donna di cui non conosco lo stato di salute.
A distanza di 4-5 mesi per scrupolo e paura ho eseguito presso l'ospedale della mia città un test HIV, di cui il risultato è Negativo.
A distanza di un mese ho iniziato ad avere una forte ansia, paura e preoccupazioni in merito al fatto che non ricordo esattamente la data del rapporto e pertanto non riesco a calcolare la scadenza dei sei mesi per ritenermi del tutto tranquillo.
Poichè non riesco più a distinguere se il mio "problema" è di natura solo psicologica o ha delle fondamenta ho deciso di chiedere un parere ad esperti che possano darmi risposte oggettive.
Posso sicuramente riferirvi di essere certo che: 1) Il rapporto è stato protetto regolarmente da preservativo. 2) Da questo rapporto al momento di quando ho fatto il test siano passati sicuri 4 mesi (forse anche di piu). 3) Il motivo della mia paura è nato dal fatto che recentemente ho avuto influenza febbre e dolori al collo e al muscolo tra spalla e collo sinistro.
Devo ritenere a priori il mio un caso di rapporto "non a rischio" in quanto ho usato il preservativo e il test a 4-5 mesi è, nel mio caso, già sufficente?
Grazie per il Vs. lavoro.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente un rapporto correttamente protetto da un profilattico integro non espone all'HIV, inoltre il suo test a 4 mesi è definitivo.
Marcello Masala MD