Utente 288XXX
Salve, sono affetto da ernia discale l5-s1 bilaterale,ernia discale l3-l4 e operato a gennaio 2011 per ernia discale l4-l5 sx, quest'ultima mi ha procurato una denervazione all'arto inf. sx (come attestato da esame elettroneurografico e miografico), steppaggio mentre cammino e impossibilitato a deambulare sul tallone sx. l'ernia l4-l5 è stata riconosciuta nel 2000 dipendente da causa di servizio con tabella B misura minima dalla C.M.O. (sono un Poliziotto). oggi l'ospedale militare a seguito di visita ortopedica mi dice che sto bene!!!!! non hanno preso in considerazione l'emg dell'ospedale civile e i certificati ortopedici e neurologici rilasciati da medici dell'asl. A questo punto chiedo se sia possibile presentare domanda di invalidità civile, solo al fine di far accertare da una commissione il mio problema di salute. i medici militari mi vogliono rimettere a lavorare su strada ma io ho difficoltà nel camminare, stare in auto ecc. , come potrei svolgere un servizio di Polizia in queste condizioni? ho chiesto di essere impiegato in servizio d'Ufficio ma non ho ottenuto risposte positive. grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Se la patologia è stata riconosciuta come infermità di servizio non può presentare domanda d'invalidità civile e din ogni caso non raggiungerebbe il minimo previsto (34%). Le suggerisco di sottoporre la sua problematica al medico competente (del lavoro) della Polizia.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 288XXX

grazie, buona serata.