Utente 126XXX
buongiorno sono roberto,volevo consigli riguardo il problema che sto x esporre il 5 luglio giocando a beach volley nel saltare ho sentito un dolore acuto nel polpaccio come se mi avessero dato un calcio al muscolo,dopodiche non riuscivo a camminarci sopra,nei seguenti 2-3 giorni ho applicato ghiaccio e bendaggio rigido con riposo e visivamente non si vedeva nessun versamento,dopodiche mi ha visitato un fisioterapista che secondo lui si trattava di stiramento. Con l'aiuto di stampelle ho iniziato a camminare senza forzare fino a mollarle nel giro di 6-7 giorni,non essendo un agonista ho fatto un po di bicicletta e nuoto blando nei giorni sucessivi fino ad arrivare a circa 40-45 giorni dall infortunio un po di corsa dove sono cominciati i problemi,dopo 10 minuti di corsa leggera ho iniziato a sentire un intorpimento come delle formiche e poi delle fitte come spilli nella zona alta del polpaccio dietro centrale con dolore il giorno dopo allo schiacciare, mi sono fermato x una settimana e poi sempre a correre la medesima cosa...cosa potrebbe essere? cosa mi consiglia?non ho fretta di recuperare però vorrei risolvere il problema sono passati 60 giorni ormai non è troppo x uno stiramento anche se quarantenne....ringraziandola fin d ora dei consigli le porgo i miei saluti e grazie

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
8% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Dalla descrizione che fa è verosimile che si tratti di una lacerazione sottocutanea di un muscolo del polpaccio. Per dirLe quale e di che estensione occorre una visita specialistica ortopedica e un'ecografia. I tempi di ripresa dipendono dall'estensione della lesione e dai tempi che si lasciano a questa lesione per guarire.
Una lesione non trattata può dare luogo a fenomeni cicatriziali di fibrosi che non possono considerarsi ripristino della morfologia del muscolo, ma solo riparazione della lesione.
A questo punto a mio avviso occorre che si rivolga a un Ortopedico per valutare clinicamente il polpaccio e decidere quale accertamento occorra. In quell'occasione chieda allo specialista le condizioni del muscolo, terapie necessarie, tempi di ripresa, possibilità di ripresa dell'attività sportiva e in che tempi, ecc. Insomma tutte le domande a cui può rispondere specificamente solo chi L'ha visitata.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente 126XXX

grazie mille nel frattempo ho prenotato un'ecografia poi la farò visionare ad un ortopedico....ancora grazie e complimenti x il sito