Utente cancellato
Egregi dottori,

1) lavoro come segretaria da parecchi anni, ultimamente ho un fastidio pazzesco alla spalla destra, è una sensazione strana, sento il bisogno di fare un movimento tipo spingere solo la spalla verso l'esterno sentendo ovviamente di conseguenza la spalla che si muove. anche quando il mio ragazzo mi abbraccia stringendo forte lui stesso sente la spalla che si muove o si sposta, non è doloro ma fastidiosissimo................



2) mi capita spesso quando faccio un passo troppo lungo oppure sto troppo in piedi di avere una fitta pazzesca all'anca praticamente la parte della gamba destra accanto alle parti intime credo sia l'anca...
quando sto troppo in piedi cede e mi viene una fitta dolorossima che dura quell'istante che cede poi passa. quando cammino invece mi capita di fare „per sbaglio“ un passo troppo lungo e sento la medesima fitta al medesimo posto. come mai?

Il fastidio giornaliero è la spalla...aîutatemi perche scrivo ogni giorno al computer per ore e mi da parecchio fastidio...

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Fermo restando che a distanza è possibile fare solo delle ipotesi, probabilmentela base dei suoi problemi è la postura e la sedentarietà. Probabilmente sono presenti fenomeni infiammatori che causano i sintomi che riferisce (non conoscendo la sua età, il suo peso, se pratica sport o no, non sono in grado di escludere anche eventuali problemi degenerativi a carico dell'anca).
Le consiglio quindi di rivolgersi allo specialista per una visita e gli eventuali esami necessari a fare una diagnosi della sintomatologia che riferisce. Sulla base dei risultati avrà le indicazioni terapeutiche (terapia medica, fisioterapia, ginnastica posturale, ginnastica di tonificazione ...).
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
127254

dal 2013

Ho 23 anni, non frequento una palestra ma qualche volta facci sport con alcuni attrezzi da casa.
Mi muovo con i mezzo pubblici e sulla pausa pranzo cammino molto, sono alta 1.69-1.70 e peso 56 kg.

per il problema dell'anca potrebbe essere anche dovuto dal fatto che ho operato il ginocchio sx circa 2 anni fa? cioè potrebbe essere una conseguenza post operatoria dovuta alla postura? c'è chi mi dice che potrebbe essere un ernia inguinale. il ho spesso male al fianco destro (molto in basso) e mi è capitato di scambiarla per appendicite invece era un nervo che passa sopra o sotto l'appendice che si era infiammato.
Oggi per esempio mi è capitato 2-3 volte di avere questa fitta camminando e stando in piedi...che male..

E per la spalla come mai si sposta? prima era immobile.....

[#3]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
L'alterazione dell'appoggio dovuta al post-intervento può causare una patologia infiammatoria da sovraccarico. Vista l'età ed il peso moderato è difficile che ci sia una patologia "degenerativa" ... Non capisco poi che vuol dire che "la spalla si sposta"? Sente una instabilità? La mobilità della spalla è fisiologica ...
Comunque le ripeto quanto già detto: per avere una diagnosi non si può prescindere da una visita clinica accurata e dall'esecuzione degli eventuali accertamenti necessari.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#4] dopo  
127254

dal 2013
si sento un'istabilità (circa a 10 cm dalla clavicola), sento proprio la spalla (o un'osso nella zona della spalla) che si muove e che "gratta" o "scatta".

Le dico invece che per l'anca da quando (12.30-12.45) ho avute le due fitte (una camminando e una da ferma in piedi) adesso ho un dolore (non forte ma lo sento) proprio verso l'interno coscia, pochi centimetri dalla zona inquinale.

[#5]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
La ringrazio delle precisazioni (comunque non interpretabili), ma la esorto a dare tutte le indicazioni allo specialista che la visiterà.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com