Utente 118XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni,una settimana fa,giocando a calcetto,un calcio sulla tibia sinistra, con piede saldamente ancorato al suolo con tutto il peso del corpo su di esso, ha fatto scivolare il capo articolare prossimale della tibia all'indietro rispetto ai condili femorali, provocando non tanto dolore ma, un suono,tipo "Tac" secco,all'interno dell'articolazione.Al pronto soccorso il test del cassetto non ha riscontrato negatività legamentose ed i raggi hanno eliminato ipotesi di fratture. Per cui immobbilizzato il ginocchio in detensione per 2 giorni mediante fasciatura zincata e, prendendo un anti-infimmatorio, il dolore iniziale,anche interno alla articolazione e localizzato medialmente,è passato. Successivamente a questi 2/3 gg ho rimosso la fascia ed ancora oggi avverto una sensazione strana, come se la rotula e tutto il ginocchio fossero ostacolate nel loro movimento. Flettendo la gamba,infatti, ad un angolo di circa 90° sento come tutto bloccato nell'andare oltre e come se la rotula fosse incastrata e stesse per schizzare fuori verso l'alto...non sento dolore, tranne un po' relativamente al legamento collaterale mediale, ma niente di doloroso nelle zone in cui sento il fastidio.
Che significato potrebbe avere?

Grazie Mille per la dispoibilità e chiedo perdono per essere stato così prolisso

Francesco

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' impossibile fare ipotesi fondate sulla base della sola descrizione del disturbo. Le cause possono essere diverse, Le consiglio di rivolgersi all'ortopedico, meglio se esperto in chirurgia del ginocchio, ad esempio presso l'Ortopedia dell'Ospedale San Carlo di Potenza http://www.ospedalesancarlo.it/dotnetnuke/Unit%C3%A0Operative/OrtopediaeTraumatologia/tabid/242/Default.aspx . Sarà lui a consigliarLe gli accertamenti necessari in base ai risultati della visita stessa.
E' importante riconoscere in tempi brevi il motivo di questo blocco per evitare danni ulteriori.
Ci tenga aggiuornati, se vuole
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente 118XXX

la ringrazio per le precise indicazioni.
Ho notato che la sensazione descritta era dovuta ai fasci muscolari del quadricipite,i quali rimanendo contratti mi intralciavano il movimento in flessione della gamba. Provando a massaggiarli infatti e mantenedoli al caldo il problema si risolveva salvo ripresentarsi dopo qualche ora.
Ad oggi non noto più quella durezza muscolare, ma avverto solo dolore al legamento collaterale mediale sinistro quando provo a flettere la gamba, un dolore assimilabile a quello avvertito in caso di infiammazioni legamentose....

Ora devo prenotare una visita da un ortopedico, io abito a firenze per motivi di studio, non mi sapreste indicare presso quale struttura convenzionata andare...?

Grazie mille...

francesco

[#3]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
A Firenze ha solo l'imbarazzo della scelta. Le prime che mi vengono in mente sono le due U.O. di Ortopedia di Careggi http://www.aou-careggi.toscana.it/internet/index.php?option=com_content&task=view&id=16&Itemid=159 oppure http://www.aou-careggi.toscana.it/internet/index.php?option=com_content&task=view&id=18&Itemid=159
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#4] dopo  
Utente 118XXX

Grazie mille.