Utente 866XXX
Buongiorno a tutti. Sono un ragazzo di 20 anni (alto 178 cm per circa 71,5 kg) e da una settimana ho la pressione un pò bassa che in genere si attesta tra i 110/105 per quanto riguarda la massima e i 70/60 per quanto riguarda la minima con battiti che variano in maniera più significativa, ad es tra i 59 e gli 85 a riposo (penso sia una questione di tipo ansioso, in quanto non molto tempo fa ho avuto anche attacchi di panico a causa dell'ansia e che ora sto superando). Il medico di base mi ha consigliato di assumere degli integratori come il polase e nel caso in cui la pressione si abbassasse troppo mi ha prescritto il gutron (che ho preso una sola volta). Detto ciò, io ho praticato per circa 12 anni nuoto, anche a livello agonistico, mentre l'anno scorso ho praticato kick boxing insieme ad un allenamento con i pesi in palestra. Da quest'anno a causa dello studio ho dovuto mollare la kick boxing e mi alleno solo con i pesi. Dopo questi 10 giorni circa di stop vorrei riprendere la palestra ma con la pressione bassa è consigliabile? E' pericoloso per la salute? Io faccio 3 allenamenti a settimana della durata di circa 1 ora/1 ora e mezza.
Vi ringrazio infinitamente per l'attenzione e per il servizio molto utile che offrite.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Le sue problematiche devono essere affrontate con la consulenza dello specialista e non del medico di base. Quindi per ansia, attacchi di panico ecc. è opportuno rivolgersi per una valutazione allo psicologo dello sport, mentre per tutta la valutazione delle condizioni cliniche (pressione ecc.) esiste lo specialista in medicina dello sport idoneo a darle, dopo visita ed esami necessari, tutte le indicazioni corrette.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com