Utente 325XXX
Salve Dott. Desidero esporle il mio problema, sono ormai 4 mesi che avverto dolore al braccio sinistro, circoscritto alla zona (deltoide, bicipite,) sino al gomito. Questo dolore lo avverto quando faccio determinati movimenti..come ad esempio alzare il braccio, portarlo verso dietro o allungarlo avanti. Il fisiatra mi ha consigliato cicli di ultrasuoni, tens e rieducazione motoria, ma con scarsi risultati. Ho fatto anche RX colonna cervicale con esito: “regolare allineamento dei metameri esaminati e conservati in ampiezza gli spazi discali,diffusi segni di spondilosi”. Infine ho anche eseguito RX scapolo-omerale Sx “esito senza evidenti lesioni osseee a focolaio, non evidenti calcificazioni inserzionali”. Spero di ricevere una sua cortese risposta. Non so cosa fare..ma il dolore persiste. Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
E' possibile che si tratti di un problema realtivo ai muscoli della spalla, quelli cioè che vanno ad inserirsi sulla testa dell'omero. In tal caso sarebbe utile eseguire una ecografia della spalla. E' necessario tuttavia che la diagnosi sia posta da uno specialista che valuti sia gli aspetti clinici che quelli di imaging.
Cordiali saluti
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica

[#2] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Che tipo di lavoro/attività svolge? Mantiene posizioni che potrebbero aumentare la tensione della muscolatura dorsale e del collo?
Spesso i sintomi che accusa derivano da situazioni posturali non corrette ... è comunque importante la diagnosi di uno specialista in grado di evidenziare tali anomalie.
Nella diagnosi è importante anche l'età, il tipo di attività sportiva ecc.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com