Utente 194XXX
Salve,
Venerdi 18/02/2011 giocando una partita di campionato a calcetto,verso la fine del secondo tempo facendo un passaggio un pò scordinato perchè pressato dall'avversario, ho avvertito un dolore nella zona ileopsoas della gamba destra(non sono sicuro che sia questa zona indicata esattamente corretta) nel momento del dolore mi sono alzato in piedi e diciamo stiracchiato ed ho sentito un schiocco vicino l'elastico delle mutande (mi scuso dell'imprecisione ma non saprei farvi capire in modo migliore). Consultando un mio parente di professione Infermiera/e professionale mi ha detto che è da escludere uno stiramento oppure uno strappo, ma più probabile una distorsione visto che durante il giorno il dolore mi scompare un pò e poi a causa di un movimento brusco fatto accidentalmente mi ricompare. Alla sera ho fatto ghiaccio e ho usato una crema di nome Arnigel, stessa cosa l'ho fatta sino ad oggi. cosa potrebbe essere? Entro venerdi potrei esser guarito perchè ho una partita importante (se si come fare)? Devo provvedere andando da il mio fisioterapista di fiducia? Oppure bastano 2-3 gg di riposo trattando con ghiaccio e Arnigel?
Attendo risposta, vi ringrazio qual'ora mi rispondesse qualcuno.
Gentili saluti

[#1] dopo  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
senza poterla visitare e' veramente molto difficile rispondere alle sue comprensibili domande
Ci proviamo

cosa potrebbe essere?
UNA PURA IPOTESI SULLA SOLA BASE DEL SUO RACCONTO:
DISTRAZIONE DI UN MUSCOLO ADDUTTORE O DEL QUADRICIPITE

Entro venerdi potrei esser guarito perchè ho una partita importante (se si come fare)?
DIPENDE DALLA DIAGNOSI ESATTA CHE NON SI PUO' FARE ATTRAVERSO UN COSULTO TELEMATICO
PUO' ACCORCIARE I TEMPI DI RECUPERO ESEGUENDO CURE FISICHE PRECISA DA ESEGUIRE PERO' SOLO DOPO UAN REGOLARE VISITA CLINICA

Devo provvedere andando da il mio fisioterapista di fiducia?
UTILE PRIMA VALUTAZIONE SPECIALISTICA

Oppure bastano 2-3 gg di riposo trattando con ghiaccio e Arnigel?
RITENGO CHE POTREBBERO NON ESSERE SUFFICIENTI PER UNA PIENA RIPRESA SPORTIVA.

Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO

[#2] dopo  
Utente 194XXX

Gentile Dottore, mi scusi del ritardo della mia risposta.
Sono andato dal mio Fisioterapista di fiducia e mi ha detto che ho semplicemente l'adduttore tirato e di far molto ghiaccio.
cosa potrei fare per le per tornare al più presto a fare sport, perchè dopo un po di attività fisica sento l'adduttore tirare. Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente cosa potrebbe fare di piu'?
Ritengo sia utile farsi visitare da un ortopedico per ottenere una diagnosi esatta con relativa terapia e tempi di recupero.
Senza poterla visitare mi creda non mi e' possibile fare diagnosi e pertanto non mi e' possibile parlare di tempi di recupero ne' tantomeno di terapia utile alla accelerazione del natirale processo di guarigione.

Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO