Utente 519XXX
salve inanzi tutto ringrazio per l'ottimo servizio, venendo al dunque circa 20 giorni fa mi sono distorto la caviglia(distorisione di II grado ) i legamenti sono un pò stirati ma non comortano grossi traumi ho portato una doccia gessata per circa 8 gg e un gambaletto per circa 7 gg sono due giorni che posso caricare sull'arto, il primo giorno zoppicavo un pò il secondo di meno il terzo giorno cioè oggi cammino senza troppa fatica e cadenza, la caviglia non mi fa affato male e non la sento istabile , il problema è che risulta ancora molto gonfia, mi sono state prescritte 20 cicli di fkt 10 magneto terapia 10 di tecar terapia 10 di massaggio linfodrenante. come mai la caviglia si presenta ancora gonfia? è grave questa situazione qunado potro tornare a a posto non dico al 100% ma quasi?
grazie per la collaborazione

[#1]  
Dr. Luciano Mazzucco

24% attività
0% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)
SAN CASCIANO IN VAL DI PESA (FI)
BAGNO A RIPOLI (FI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente, la distorsione della caviglia comporta spesso un disturbo circolatorio locale, legato sia al periodo di immobilizzazione, sia al trauma vero e proprio; questo spiega il gonfiore. Dopo l'adeguato periodo di riposo, il ricorso alla fisioterapia sicuramente riporterà la sua caviglia al ristabilimento completo, però con un periodo di terapia non indifferente. Va ristabilita la normale funzione circolatoria, il tono muscolare e la stabilità dell'apparato ligamentoso, tutto con molta pazienza, costanza e progressività. Ed il ritorno all'attività sportiva deve essere valutato attentamente, facendosi seguire oltre che dal fisioterapista anche dallo specialista ortopedico. Fare previsioni temporali non è possibile, anche per il fatto che non l'ho visitata; le consiglio questi controlli medici, continuare con assiduità gli esercizi e avere fiducia.
Saluti e auguri. Dott. Luciano Mazzucco
Dott. Luciano Mazzucco
Specialista Ortopedia e Traumatologia
Firenze

[#2] dopo  
Utente 519XXX

grazie per la risposta oggi dopo 6 sedute di fisioterapia posso dire che la caviglia è molto più sgonfia, certo ancora un pò di versamento persiste ma sembra si stia procedendo sulla straa giusta sia per quanto riguarda lam circolazione sia per quanto riguarda la normale funzionalità della caviglia, l'unico problema che tutt'ora avverto è un fastidio quando cerco di caricare il peso sulle punte del piede piegando il ginocchio in modo da dover piegare la caviglia diciamo che sento il tendine d'achille un pò impastato. cmq per quanto riguarda i tempi di recupero il fisioterapista mi ha detto che potro tornare in forma dopo circa un mese di terapia.