Utente 170XXX
salve, in seguito ad un trauma riportato ai primi di giugno ho eseguito una rmn,la quale sottolinea una lesione di 2-3 grado dei legamenti collaterali mediali.. il mio medico mi consiglia di fare delle sedute con un apparecchio particolare........io mi sento ancora il ginocchio debole e su certi movimenti perdo la stabilita e mi esce un po.. chiedo: se mi dovessi operare quanto tempo ci metterei verosimilmente per riprendere una vita normale e dopo quanto tempo potre praticare corsa etc...?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Salve,
mi pare che il suo medico abbia in mente un percorso terapeutico. Tuttavia potrebbe specificare meglio che terapia dovrebbe seguire?
Saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#2] dopo  
Utente 170XXX

la terapia consiste in un gel applicato in un macchinario ,il quale non fa altro che far penetrare questo gel nei legamenti.. Cosa ne pensa?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Probabilmente si tratta di ionoforesi, ovvero un macchinario che aiuta ad far assorbire piu' in profondità il farmaco (probabilmente antiinfiammatorio). Direi che è sulla buona strada esistono tuttavia anche trattamenti che possono essere affiancati a tale modalità terapeutica. Tali trattamenti sono basati sia sulla fkt che sull'utilizzo di apparecchiature per la riabilitazione (es. TENS per il dolore, Tecar per l'infiammazione) ma l'indicazione all'utilizzo deve partire dal medico.
Saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#4] dopo  
Utente 170XXX

ma...se ho una lesione di 2-3°,vuol dire che alcune fibre si sono staccate.. come avrò un ginocchio stabile senza operare usando antiinfiammatori?

[#5] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
I farmaci non migliorano la stabilità dell'articolazione, servono solo a curare l'infiammazione.
Dr. Francesco Lofrano