Utente 825XXX
Buongiorno,nel luglio 2011 subivo uno strappo al polpaccio dx ,curato, iniziavo a correre nel febbraio 2012 senza problemi fino ad aprile, quando ricominciavano dolori , Ho effettuato risonanza con i seguenti esiti:esiti-fibro cicatriziali del gemello mediale di dx in sede distale, in esito di vecchia lesione distrattiva. E' presente una lieve ipotrofia della muscolatura della loggia posteriore della gamba dx rispetto alla controlaterale, ma non si apprezzano alterazioni di segnale sia di tipo diffuso che focale delle strutture muscolari stesse. Non versamento in sede intra e perimuscolare. Non vi sono inoltre alterazioni del segnale intrinseco delle strutture scheletriche della regione in esame.
Mi potete consigliare una terapia idonea da seguire?
Grazie Marco

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
da quanto si evince dall'esame la lesione non dovrebbe essere più attiva. Credo che debba eseguire un ciclo di potenziamento dei muscoli della gamba senza sovraccaricare eccessivamente. Di solito consiglio cyclette e nuoto pinnato con impegno dolce e graduale.
saluti
dr Pasquale Bergamo