Utente 191XXX
Gentili dottori,
ho 24 anni e sono un arbitro di calcio, da 9 mesi soffro di pubalgia con dolori all'inguine destro ,basso ventre e coscia.
Circa tre mesi fa ho fatto un'ecografia il cui referto dice questo :l'esplorazione non rileva diastasi della parete o ernie. Si segnala un quadro di flogosi con edema interessante la regione pubica con ispessimento dei tessuti molli e del periostio ma senza lesioni nè calcificazioni.
Vi scrivo perchè a distanza dei quasi 3 mesi di assoluto riposo che ho osservato con tanto di cicli di antiinfiammatori, ho riiniziato a correre in modo leggero ma il dolore rimane persistente e molto forte nella fase di riscaldamento e la sera dopo l'allenamento o la partita e mi chiedevo se sia il caso di consultare un chirurgo o se ci sono altre strade valide per recuperare il prima possibile.
Vi ringrazio per l'attenzione e la pazienza.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

a questo punto è bene sentire o risentire in diretta un esperto chirurgo.

Sarà lui che le indicherà il piano terapeutico più mirato.

Cordiali saluti
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com