Utente 169XXX
Gentili dottori,

intenzionato a riprendere l'attività sportiva (calcio), purtroppo non ho ancora fatto seguire i fatti.
Sei mesi fa mi ero deciso e il mio curante mi aveva prescritto per scrupolo un test da sforzo, poichè ero fermo completamente da più di un anno e del tutto fuori allenamento.
Adesso, più di sei mesi dopo, sono messo ancora peggio e bastano pochi piani di scale per darmi un certo affanno.

Vi sottopongo l'esito del test da sforzo per avere una vostra opinione:

"Test da sforzo condotto al cicloergometro con carichi crescenti di 40 watt ogni 2 minuti, sino al carico massimo tollerato di 200 watt, quando il test è stato interrotto per esaurimento muscolare, in assenza di sintomi soggettivi.
Frequenza cardiaca basale: 102b./min. e P.A. 110/70 mmHg.
Massima frequenza cardiaca raggiunta: 185 b./min. pari al 93% della massima F.C. teorica.
Massima Pressione Arteriosa raggiunta 220/90 mmHg.
Doppioprodotto 40700

Conclusioni

Test da sforzo negativo per ridotta riserva coronarica.
Normale incremento pressorio da lavoro muscolare.
Non aritmie."

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
non è possibile a distanza dare pareri su degli esami eseguiti.
Tuttavia cosa le ha riferito il suo medico una volta che le ha mostrato il referto?
Saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Ha parlato di funzione cardiovascolare regolare, di un buon carico sopportato e tuttavia di deficit di allenamento.
Volevo sapere se ciò può essere confermato da uno specialista e in che misura.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Direi che confermo quello che il collega le ha riferito.

Saluti
Dr. Francesco Lofrano