Utente 244XXX
Salve a tutti...ho iniziato da poco un trattamento che dovrebbe durare una settimana per curare un fastidio alle vie respiratorie (come un'ostruzione al torace e tosse per espellere catarro) non grave anche perché mi dura pochi minuti specialmente quando mi trovo in casa mentre quando esco di casa mi passa completamente..il trattamento in questione consigliatomi dal mio medico di famiglia prevede l'uso di corticosteroidi per via inalatoria(2 spruzzi al giorno,la dose standard minima)...poiché pratico bodybuilding,volevo innanzi tutto chiedervi se questo tipo di farmaci può darmi (anche se minimi) effetti collaterali che possano compromettere il mio allenamento e lo sviluppo di massa magra,e volevo sapere in particolare quale farmaco tra il BUDESONIDE o il FLUTICASONE PROPIONATO(del quale faccio uso) presenta il minor rischio di effetti collaterali (mi sono informato e ho letto che il budesonide viene metabolizzato al 99% dal fegato mentre il fluticasone propionato all'89%,in un'altra recensione ho letto il contrario :S)...vorrei anche sapere se l'uso di un B2-stimolante come il salbutamolo,del quale mi é stato consigliato l'uso facoltativo anche perché non ho nè gravi crisi asmatiche nè sibili o fischi, possa in qualche modo avvantaggiarmi nel mio allenamento e pre allenamento;ho letto di proprietà anabolizzanti di cui non ne sono molto convinto, ma forse sono più convinto sul fatto che prima dell'allenamento una buona broncodilatazione possa avvantaggiarmi nell'ossigenazione (muscolare)..

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Quando una persona non sta bene riposa. Lo faccia anche lei così, magari tra una settimana, potrà riprendere ad allenarsi senza problemi.
Saluti
dr Pasquale Bergamo