Utente cancellato
gentile dott.
ho 34 anni e da anni mi alleno per gare amatoriali per mezza maratona.
Ora mi sto preparando in vista della maratona di Treviso il 30/03/08 ma da oramai un mese soffro di un disturbo:
infatti da quando ho aumentato la lunghezza dei lunghi (26-28 km) mi è comparso un dolore alla rotula destra.
Tale dolore è localizzato, guardando la rotula, nella sua parte superiore leggermente a destra. Mi viene fuori mentre corro, dopo 5, 6 km in seguito al piegamento del ginocchio, mi aumenta sempre più sino a che devo fermarmi. Ho la sensazione che in fase di piegamento la rotula tiri un tendine o un nervo o “schiacci” dietro. Ho fatto ghiaccio, creme e visto che il tempo "stringe" ho preso antinfiammatori. Il dolore mi sparisce dopo un giorno, ma appena riprendo a correre si ripresenta. Allora ho fatto un riposo di 10 gg. ed ho ricominciato con un laccio un pò stretto posizionato sotto la rotula...mi sembra un pò meglio, riesco a correre bene per 11 km, poi avverto un pò di fastidio. So che occorrerebbe come minimo una rx, ma probabilmente di che si tratta? e cosa posso fare?

La ringrazio per l'attenzione che vorrà prestarmi.

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Se vuole cercare di risolvere il problema deve sottoporsi subito a visita specialistica (medicina dello sport, traumatologia dello sport ...) ed effettuare gli esami necessari: ha già perso troppo tempo.
Potrebbe trattarsi di una infiammazione dei tendini o di una alterazione della cartilagine articolare, ma solo un esame diretto può permettere una diagnosi corretta ed una idonea terapia.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com