Utente 527XXX
salve,
ho 24 anni e gioco a pallavolo da circa dieci.
circa un mese fa durante il riscaldamento mentre correvo ho avvertito un fastidio al ginocchio destro, più precisamente localizzato appena sotto la rotula sul lato sinistro. Ho provato e tenerlo a riposo per un po, ho fatto una settimana di antiinfiammatori per bocca e pomate unite col ghiaccio. Il problema rimane, non è un dolore vero e proprio ma mi impedisce comunque di giocare e allenarmi serenamente.Il fastidio viene quando piego la gamba oltre i 90 gradi. Nell'attesa di sentire un ortopedico riporto il referto della risonanza.
Esame eseguito con sequenze T1SE T2 TSE e GE-STIR secondo piani sagittali, coronali ed assiali.
Sovvertimento strutturale del menisco interno in corrispondenza della regione posteriore del corpo e del corno posteriore con presenza a tali livelli di fenomeni di sfaldamento degenerativo e fissurazione obliqua che arriva ad interessare in modo parcellare il bordo libero della struttura meniscale.
Non evidenza di rime di lesione a carico del menisco esterno.
Sostanzialmente nella norma le strutture legamentose del pivot centrale.
Non si apprezzano significative alterazioni traumatiche recenti a carico delle restanti formazioni capsulo-legamentose esaminate.
Ai gradi di flessione dell'esame la rotula si presenta alta, sostanzialmente in asse su una troclea che nella regione craniale risulta displasica per piattismo; disomogeneità delle contrapposte superfici articolari femoro-patellari come per condropatia di lieve-medio grado, verosimilmente secondaria a discinesia su base costituzionale del complesso estensore.
Allo stato attuale nell'articolazione è presente un modesto impegno reattivo sinoviale prevalentemente in sede peri ed infrapatellare con minima quota fluida a tali livelli.

Vi chiedo...cosa significa?cosa ho?
e soprattutto,il problema piu grande è questo:
tra circa un mese ho una gara importantissima alla quale non posso rinunciare,e di conseguenza non posso fermarmi con gli allenamenti.
Avete rimedi(anche palliativi) da consigliarmi in vista di questa gara?

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Per prima cosa il significato del referto nei suoi punti più significativi:
1-"Sovvertimento strutturale del menisco interno ...": lesione del menisco interno (da valutare clinicamente)
2-"... rotula si presenta alta, sostanzialmente in asse su una troclea che nella regione craniale risulta displasica per piattismo ...": alterazione della zona anatomica trocleare con alterazione della mobilità della rotula stessa
3-"... disomogeneità delle contrapposte superfici articolari femoro-patellari come per condropatia di lieve-medio grado, verosimilmente secondaria a discinesia su base costituzionale del complesso estensore ..": fenomeni di alterazione delle cartilagini articolari.
4- "... modesto impegno reattivo sinoviale prevalentemente in sede peri ed infrapatellare con minima quota fluida a tali livelli ...": fenomeni infiammatori e versamento intraarticolare.
L'unico modo per cercare di allenarsi e giocare la gara (con tutti i rischi che ne possono derivare ...) è quello di rivolgersi IMMEDIATAMENTE ad uno specialista in Medicina dello Sport e/o Ortopedia (purchè esperto in traumatologia dello sport): il medico sulla base della visita clinica e degli esami effettuati potrà dare le indicazioni terapeutiche corrette e dire se è possibile attualmente la pratica sportiva senza rischi elevati per la salute.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 527XXX

grazie per la spiegazione,almeno ora ho capito cosa ho.