Utente 253XXX
Salve sono un ragazzo di 30 anni, il 14 aprile giocando a calcio ho preso una bruttissima storta, già in passato ne avevo prese delle altre. In data 17 aprile fatto rx caviglia dx, esito negativo. La caviglia era gonfissima , ma Cmq dopo 7 gg di riposo senza caricare l'arto, incomincio fisioterapia ( tecar) faccio circa 10 sedute , la caviglia risponde bene, pian pianino sgonfia( anche se non del tutto). dopo 6 settimane
Il recupero è lento , nel camminare non ho quasi alcun fastidio ,ma se provo a correre ho dolore soprattutto nella zona mediale del malleolo, decido di fare RMN caviglia ecco il referto:
Alterazione di segnale con caratteriche di disomogena iperintensità in t2 e in stir , che coinvolge l' osso spugnoso sottocorticale in corrispondenza del versante articolare mediale dell'astragalo e del malleolo tibiale da edema da impatto secondario a frattura intraspongiosa con associati irregolarità della superficie articolare nel versante astragalico e distacco traumatico dell' apice malleolo tibiale.
Presenza di fenomeni reattivo sinoviali intra articolari con coinvolgimento dei fasci del legamento peroneo astragalico anteriore del peroneocalcaneare, detesi e non spprezzabili nel versante distale per presenza di tessuto iperintenso che sostituisce la normale comp. Legamentosa da lesione, si associa soffusione fluida dei tessuti molli circostanti da flogosi e edema.
Aspetto disomogeneo del leg deltoideo con stria di iperintensità di significato distrattivo, si associano versamento sinoviale e tumefaz edematosa dei tessuti contigui su base flogistica.
In seguito fatta visita ortopedica che mi ha prescritto magnetoterapia, per sanare la frattura ossea che purtroppo , solo in seguito mi è stata riscontrata.
Da premettere che non alcun dolore al tatto di tutta l'articolazione.
La mia domanda e se devo stare al completo riposo , oppure posso fare rieducazione propriocettiva, piccole corsette sulla sabbia?? Le rammento che Sono passate 6 settimana dall' infortunio.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
è passato un pò di tempo dalla sua richiesta di consulto. Ha consultato nel frattempo un ortopedico o un medico dello Sport?
Che sintomi accusa in questo momento?

Saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#2] dopo  
Utente 253XXX

Si dottore ho consultato 2 ortopedici e 1 fisiatra, e mi hanno detto in sintesi che devo fare un po' di magnetoterapia, e iniziare la propriocettiva.
Hanno riscontrato che la caviglia è stabile.
Attualmente i miei sintomi sono i seguenti:
Nel camminare non ho alcun problema, ma quando provo a corrichiare accuso un fastidio nel comparto mediale della caviglia, Inoltre sento un ticchettìo nel comparto malleolare esterno( mi hanno detto che è causato dal tibiale posteriore).
Quello che adesso le chiedo secondo lei il fastidio ( non dolore)che sento nella porzione mediale è causato dal legamento oppure dalla scheggia ossea?
Un ortopedico in particolare mi ha detto che mi devo dimenticare della scheggia , e che si calcificherà da sola.
Nel frattempo faccio 3 volte a settimana nuoto e circa 1,5 /2 ore magnetoterapia die.
Il recupero purtroppo noto che è molto lento. Grazie anticipatamente.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
In effetti il tempo di recupero dal trauma è abbastanza individuale, tuttavia, è già seguito da più medici per cui si affidi alle loro cure che sono a mio parere adeguate,

Saluti
Dr. Francesco Lofrano