Utente 255XXX
Buongiorno. Circa un mese fa giocando a calcetto mi sono procurato una forte botta al collo del piede destro urtando la tibia di un mio compagno. Il dolore è stato intenso al punto che non riuscivo a poggiare il piede ma nei giorni successivi il dolore si è attenuato. La zona interessata non ha avuto versamenti ma si è presentato un leggero gonfiore ancora oggi presente. Sono escluse fratture. In particolare il dolore interessa l'osso cuneiforme mediale (la zona colpita) e si protrae fino alle dita dei piedi. Ancora oggi faccio impacchi di ghiaccio dopo attività sportiva. Volevo chiedere se il leggero gonfiore e il dolore siano normali passato tanto tempo. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Non è possibile valutare la situazione che riferisce a distanza. Potrebbe esserci un ematoma, una reazione locale ... Le consiglio di sottoporsi a visita ed accertamenti (ecografia, eventuale RM) per una corretta valutazione ed una idonea terapia.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com