Utente 229XXX
Una leggera e fastidiosa lambalgia notturna mi ha spinto ad effettuare una TC del rachide lombare dalla quale è emerso un Bulging L5-S1 ed una normale ampiezza del canale spinale. Da qualche anno pratico il ciclismo a livello amatoriale e gradirei un vostro parere circa la eventuale incompatibilità tra la mia patologia ed il mio sport preferito. Ho letto su diversi post che la corsa è controindicata e spero non lo sia anche il ciclismo. Anticipatamente vi ringrazio!

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Donati

24% attività
0% attualità
8% socialità
VECCHIANO (PI)
SAN GIULIANO TERME (PI)
FUCECCHIO (FI)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Caro Paziente,
non è detto che il bulging di L5-S1 che è stato rilevato dalla TC sia la causa della sua lombalgia! la degenerazione del disco di L5-S1 è una condizione fisiologica non è di per se una patologia, direi di ricercare le cause della sua lombalgia altrove, ad esempio nella sua attività lavorativa (fa un lavoro pesante?). Le devo fare io una domanda dettata da un sospetto che mi è venuto quando lei ha scritto "notturna": ma il materasso su cui dorme è valido? Non c'è nessuna controindicazione a praticare il suo sport preferito.
saluti
Dr. Leonardo Donati
Specialista in Ortopedia e Traumatologia

[#2] dopo  
Utente 229XXX

Rispondo subito alla sua domanda specificando di essere un impegato e di lavorare cinque o sei ore a dì al computer; utilizzo una tipica postazione da computer composta da scrivania e sedia che, tra l'altro, da qualche settimana, ho fatto sostituire con una di più recente concezione ed apparentemente ergonomica. Preciso che svolgo un'attività tutt'altro che sedentaria in quanto spesso (ogni 3-5 minuti) sono costretto al gesto di alzarmi dalla sedia per raggiungere la stampante ubicata in altro ambiente.
Il materasso l'ho sostituito proprio il 20 giugno u.s., dormivo su un ortopedico a molle da 12 anni sul quale si riscontrava un leggero avvallamento in prossimità della mia zona sacrale; adesso dormo su un memory-lattice, apparentemente più comodo (dormo meglio e mi sveglio dalle 04:30 anzichè dalle 02:30) per il quale mi riservo di fornire giudizi.
Durante questi ultimi mesi avevo provato a dormire sui letti dei miei figli (materssi a molle di recente fabbricazione) avvertendo gli stessi fastidi lombari.
Mi dà sollievo la sua risposta in merito al ciclismo; mi è stato suggerito di attendere il cessare della fase acuta della lombalgia per eseguire un potenziamento muscolare addominale e lombare (mai fatto) e vorrei approfittarne per chiderLe un parere: adesso è il caso di stare un pò a riposo oppure fare terapie, massaggi o ginnastica posturale? Grazie!