Utente 947XXX
Salve,

Vi scrivo in quanto ho un problema che non riesco a risolvere ormai da mesi.
Circa tre mesi fa, durante una partita di pallone, ho avvertito un forte dolore al basso addome a seguito di un forte calcio al pallone.
Premetto che sono un giocatore profess di pallavolo, ma quest'anno mi sono fermato, e ho avuto la brillante idea di adare a giocare a pallone :-(

Tornando al problema,i due giorni successivi non riuscivo quasi a camminare, poi il dolore e' sparito, ma dopo settimane di riposo, ogni qual volta tento di correre il dolore torna inesorabile, accusando il forte dolore anche camminando, praticamente e' dolore sovra pubico, e ai lati, interessa tutta la fascia del bacino basso, ma non sul pube e sugli adduttori, possibile sia pubalgia?

Sono stato da due osteopati, i quali, il primo pensava ad una pubalgia, ma dopo tre sedute il problema non si e' risolto per niente.
Successivamente ho anche eseguito un ecografia per escludere ernie; e non e' risultato nulla.
Il secondo, che pero non mi ha visitato ma di cui ho avuto solo un colloquio, pensa sia un problema ai muscoli retti dell'addome.

Il mio dottore mi consiglia di fare una risonanza magnetica per capire definitivamente di cosa si tratti, secondo il vostro parere e' un iter corretto?

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto risposte in questa area provi a ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com