Utente 326XXX
salve e' da ottobre del 2012 che ho ripreso a correre a piedi con una frequenza
di 4-5 allenamenti a settimana variabili tra lunghi circa 16 km ripetute da 200-300- 500 e fare gare intorno hai 10 km. da una settimana ho comprato un cardio e ho fatto subito una prova , dopo circa 50 minuti di corsa intorno hai
4,20 minuti a km con frequenza di circa 145 battiti ho fatto gli ultimi 500 metri a tutta raggiungendo 184 pulsazioni. secondo voi ho raggiunto il mio limite massimo ho non sono bastati 500 metri. se invece e' il mio massimo
a quanto devo impostare il cardio 60-70 oppure 80 per cento di 184.
grazie buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, io considero il limite massimo quello raggiunto sottoponendosi ad un test da sforzo massimale, spinto al massimo così si vede sia dal punto di vista cardiologico se ha problemi e anche la frequenza cardiaca massimale. Su questo valore poi calcolerei il valore in percentuale che preferisce...in base all'obiettivo che vuole raggiungere. ...cioè se vuole solo ottenere benefici legati all'attività fisica allora imposti tra il 60-70%, se vuole migliorare la performance imposti tra 800-90%...comunque effettui un controllo cardiologico per escludere eventuali problemi cardiologici ed effettuare in tranquillità lo sport che le piace... Cordiali saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo