Utente cancellato
Salve..scrivo nuovamente per un parere vostro..in quanto cerco di riassumere in breve il mio fastidio..
Da Marzo per uno scherzo tra amici mi è stato premuto fortemente con 2 dita sulla parte destra del pube..la quale dal giorno dopo mi ha dato un leggero fastidio sparso..a volte sull' inguine..a volte prende la gamba..a volte va al centro..ma spesso resta sulla parte del muscolo obliquo..nei giorni che lavoro..aumenta ma mi prende la schiena e la gamba nella parte esterna..
allora ho fatto un ecografia..tutta perfetta..analisi del sangue..emocromo e analisi delle urine..tutte perfette..visita dal fisioterapista..dice tutto ok..recente visita da un ortopedico che ha escluso ernia..mi ha detto che ho un atteggiamento scoliotico che è da correggere e che ho un leggero dislivellamento scapolare..il mio medico di famiglia dopo averlo cambiato ha escluso tutto..dice che non è niente e passa da se..ha ipotizzato pubalgia ma l'ortopedico controllando gli adduttori dice che non è pubalgia..
Dato che non faccio sport..anzi..vita fin troppo sedentaria..ormai sono 10 mesi che ho questi fastidi che io amplifico con ansia e ipocondria..dopo tutti questi esami..e non so quanti medici mi hanno detto che è un problema muscolare..posso pensare che sia pubalgia senza prendere gli adduttori?? oppure cosa?? secondo voi dipende dalla schiena e dal mio squilibrio muscolare??

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevute risposte in questa area provi a ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com