Utente 337XXX
Salve ho 24 anni Maschio . pratico ciclismo(mtb) .
Lo scorso maggio decido di cambiare la mia bici(non so se potrebbe essere utile questa notizia per l eventuale diagnosi)dopo 20 giorni di allenamento inizio ad avvertire dolore all inguine dx(operato di ernia inguinale 10 anni fa . ma i dottori che mi hanno visitato hanno escluso una recidivita). continuo con l attività fisica per qualche settimana fino a che il dolore scende sulla Coscia anteriore dx esterno caviglia pianta piede.
Mi fermo e inizio una fisioterapia per una sospetta lombocrualgia. Sembra che le cose migliorino ma niente dopo qualche settimana di nuovo dolore. Dolore che a questo punto si irradia maggiormente nella parte posteriore della coscia dx e dietro il ginocchio e naturalmente piede e caviglia lato esterno . la coscia anteriormente non mi da più fastidio. Premetto che il dolore è saltuario non acuto e non di grande entità, più un fastidio.A questo punto sotto consiglio di un ortopedico in questi mesi ho effettuato RM lombosacrale e bacino e un elettromiografia . Il tutto con esito negativo . schiena apposto e funzionalità nervo anche questo punto a distanza di un anno quasi non so più che fare . La neurologa che mi ha fatto l elettromiografia mi ha detto che potrebbe essere un infiammazzione di difficile diagnostica . Mi ha anche detto che potrebbe essere visto lo sport che pratico sindrome del piriforme. Le informo che l ortopedico mi ha fatto fare una cura di nicetile per un mese r attualmente bentelan . cosa posso fare per capire cosa ho??non so più a chi rivolgermi!e per l attività fisica??premetto che quando vado in bici il fastidio alla gamba è minimo quasi nullo .
Grazie per la consulenza

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto risposte provi a ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA (alcuni ortopedici sono anche specialisti in Medicina dello sport )

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com